Ultime notizie

Immigrati a Tabiano, Rainieri: “Danni economici e sociali”

La riconversione di Tabiano Bagni, nel comune parmense di Salsomaggiore Terme, da stazione termale a centro di accoglienza per clandestini sta comportando danni economici e sociali, intervenga la Regione Emilia-Romagna.

È Fabio Rainieri (Lega Nord) a presentare un’interrogazione alla Giunta sul tema dell’accoglienza ai migranti. Nella frazione di Tabiano Bagni, evidenzia il consigliere, “su 500 residenti sono accolti attualmente 144 migranti irregolari”. Le strutture alberghiere, prosegue, “si stanno riconvertendo all’accoglienza di richiedenti asilo, con grave pregiudizio per la vocazione turistica e termale di quel territorio”. Inoltre, rimarca il leghista, “il sindaco di Salsomaggiore Terme ha dichiarato che saranno inviati a Tabiano ulteriori 88 migranti, con tre altri alberghi pronti a trasformarsi in nuovi centri di accoglienza”.

Il presidente Bonaccini e gli assessori della Giunta, sottolinea poi Rainieri, “si sono espressi ufficialmente sia per il rilancio del settore termale nel comprensorio di Salsomaggiore e Tabiano sia per una distribuzione maggiormente equilibrata dei richiedenti asilo fra i vari territori provinciali e comunali”. Sul tema, il consigliere chiede quindi alla Giunta quali azioni abbia attivato o intenda attivare a conferma degli impegni assunti.

Only Creative Commons


WARNING: All images from Google Images (http://www.google.com/images) have reserved rights, so don't use images without license! Author of plugin are not liable for any damages arising from its use.
Title
Caption
File name
Size
Alignment
Link to
  Open new windows
  Rel nofollow