Il Comune di Felino ha dato il benvenuto ai bambini Saharawi

saharawi

In Municipio a Felino si è tenuta ieri mattina la cerimonia di benvenuto dei bambini Saharawi  per presentare alla comunità i piccoli ambasciatori di pace giunti nel comune pedemontano lo scorso 9 luglio.

Per il tredicesimo anno consecutivo, il Comune di Felino ospita un gruppo composto da tredici bambini provenienti dalla regione africana del Saharawi insieme a due accompagnatori.

Il progetto di accoglienza dei bambini Saharawi fa capo all’associazione “Help for children Parma” per la quale erano presenti alla cerimonia il Vice Presidente Enrico Pelassa ed i volontari di Felino.

“I bambini del Saharawi troveranno sempre le porte aperte nel nostro comune perché portatori di un grande e nobile messaggio, quello della pace. Il loro arrivo, che si rinnova dal 2004, va oltre la mera seppur significativa e sentita amicizia, per innalzarsi a simbolo di un incontro tra istituzioni che credono negli stessi principi. Il popolo amico del Saharawi investe molto sulle giovani generazione. Questo è il modo in cui, attraverso la pace e non la guerra, vogliono rendersi indipendenti”, ha dichiarato il Sindaco di Felino Elisa Leoni.

Ha presenziato all’incontro anche l’ex Sindaco Barbara Lori, che ora consigliere regionale ci ha tenuto a trasferire l’esperienza iniziata a Felino con i piccoli ambasciatori di pace a livello regionale.

Ospiti del Comune di Felino, i bambini alloggiano nelle aule della scuola dell’infanzia Leo Lionni di S. Michele Tiorre dove risiederanno fino al 23 luglio: il loro viaggio proseguirà poi in altri comuni italiani fino alla fine di agosto.

Grazie al consolidato rapporto tra l’Associazione Help For Children e l’Ospedale di Parma, tutti i bambini sono sottoposti agli accertamenti medici e pediatrici essenziali. Durante la loro permanenza a Felino, i bambini saranno ospiti delle piscine di Collecchio, Sala Baganza e Langhirano grazie alla disponibilità dei gestori degli impianti Egovillage e Joker Center e alla generosità dell’Avis di Langhirano. I bimbi saranno ospiti del Cral Tep a Gommaland a Parma,  dell’associazione Alpini di Langhirano e del Circolo Ippico Il Cinghio di S. Michele Tiorre. Inoltre, i circoli sociali di San Michele Tiorre, Felino, San Michele Gatti, Barbiano, Via Montanara, la parrocchia di San Michele Tiorre, la Polisportiva Il Poggio e i commercianti di via Carducci, oltre a numerosi esercenti e privati di Felino e comuni limitrofi, si sono resi disponibili a offrire pranzi e cene ai bambini e ai loro accompagnatori.

La grande festa per i saluti finali ai bambini Saharawi si terrà sabato 22 luglio al circolo di San Michele Tiorre con una cena offerta dal circolo stesso.