Presentazione delle poesie de “Il Manutentore” di Alberto Padovani

Alberto Padovani (foto di Andrea Gatti)

Presentazione: sabato,  Mondadori Bookstore Ghiaia.

“Alberto Padovani è un cantautore e membro del gruppo musicale ManìnBlù, ma è anche un poeta. Qui è alla sua quarta prova poetica, sicuramente la più riuscita (fino ad oggi), la più matura e la più strutturata”. Così scrive Luca Ariano, poeta e curatore della nuova raccolta di Alberto Padovani, edita da Zona (Genova), nell’introduzione, così continuando: “Il Manutentore consta di tre sezioni e si apre con un pre dove il poeta subito dichiara le sue intenzioni: “Siamo l’età di mezzo. Siamo i responsabili, se la porta resta aperta, se la casa sa di chiuso, se perde il rubinetto. La manutenzione è la disciplina della terra”.

Si parlerà del libro, ma non solo. Insieme all’autore ci saranno Camillo Bacchini, critico letterario, con lo stesso Luca Ariano, autorevoli interlocutori in materia di poesia e letteratura. Ci saranno letture dei testi contenuti nella raccolta. Ci sarà la musica di Emilio Vicari a sottolinearne la lirica.

“Stiamo preparando alcune presentazioni, ognuna diversa dall’altra, in modo da coinvolgere gli interessati verso una fruizione nuova della poesia. Evento, oltre che scrittura. La mia produzione poggia su due gambe, coordinate tra loro, ma ben distinte: poesia e canzone. Ringrazio in particolare l’editore Piero Cademartori, che ha creduto nel progetto, Luca Ariano, che lo ha curato in modo rispettoso ed efficace, Camillo Bacchini, che si è reso disponibile per un’autorevole presentazione. Ringrazio Emilio Vicari, che ci accompagnerà sabato con la sua qualità musicale”. Così l’autore Alberto Padovani, giunto con “Il Manutentore” alla quarta raccolta, disponibile anche in versione ebook.