Primo appuntamento del Parma Film Festival a Sala Baganza

Il Casino dei Boschi, residenza di caccia in stile neoclassico del XVIII secolo voluta dalla duchessa Maria Amalia, sarà il protagonista del primo appuntamento a Sala Baganza della XX edizione del “Parma Film Festival” in Pedemontana, realizzato dal Circolo del Cinema “Stanley Kubrick” con il contributo dell’Unione Pedemontana Parmense.

Sabato 11 novembre alle ore 18, nella Sala convegni della Rocca Sanvitale, verrà proiettato il documentario “La Duchessa di Parma”, realizzato nel 1947 da Antonio Marchi. Al termine della proiezione si discuterà della ristrutturazione del prezioso edificio, inserito tra “I luoghi del cuore” da salvare, con la presentazione del workshop/cantiere “Recupero del Casino dei Boschi di Carrega”, a cura di Angela Desideri e Giacomo Tibaldi, e a seguire Paolo Bussi parlerà di “Quale futuro per il Casino?”.

Gli appuntamenti del “Parma Film Festival” a Sala Baganza, che si svolgeranno tutti nella Sala convegni della Rocca Sanvitale, proseguiranno venerdì 24 novembre alle 18 con la presentazione, a cura di Maria Procino, del libro “I I99 giorni del Che” (intervengono Giovanni Ronchini e Primo Giroldini) e sabato 9 dicembre, sempre alle 18, con “Pensare con gli occhi – Cesare Zavattini e il Cinema”. Un incontro con Simone Terzi, direttore della Biblioteca Zavattini di Luzzara, con la presentazione di libri e la proiezione di video e filmati.

Il ciclo di appuntamenti salesi intitolato “Cinema tra le righe” è stato realizzato in collaborazione con il Comune di Sala Baganza, Manifattura Urbana, Centro Culturale Zavattini e l’associazione Amici del Parco e del Casino dei Boschi di Carrega.