Il coro “Voci di Parma” dona due borse di studio a ragazzi ricoverati

Il coro Voci di Parma ha donato due borse di studio a un ragazzo e una ragazza che hanno manifestato la loro passione per la musica e che sono in cura presso la Pediatria e Oncoematologia diretta dalla dottoressa Patrizia Bertolini.

L’obiettivo del coro è infatti quello di coltivare tale passione e sono infatti tantissimi gli strumenti musicali o i corsi di perfezionamento musicale donati in questi anni a bambini e ragazzi ricoverati all’Ospedale dei Bambini, grazie all’interessamento di Marzia Fusi, insegnante di educazione musicale della Scuola in Ospedale.

Quest’anno il ricavato, ottenuto attraverso i concerti della XIII Rassegna Angelo Mazza, un corista scomparso che ha lasciato l’incarico di devolvere fondi a favore della promozione musicale soprattutto tra i giovani, è stato destinato a due borse di studio che si sono tradotte in un corso di chitarra elettrica per Pietro, 16 anni, e una tastiera elettronica per Arianna di 12 anni.

Alla consegna era presente, insieme a Patrizia Bertolini e Marzia Fusi, Stefania Nocciolati presidente del Coro Voci Bianche di Parma che ha espresso grande soddisfazione nel poter contribuire a sviluppare una sensibilità musicale già manifestata da questi ragazzi.

 

cm2000_17