5.300 persone in piazza con Fedez. Pizzarotti risponde “ai detrattori dalla cultura troppo alta”

E’ arrivato il 2018!

Tanti parmigiani hanno festeggiato il Capodanno in piazza Garibaldi. La festa è iniziata alle 22.30 con Giad, alias Luca Giudici, giovane e promettente dj parmigiano. Alle 23.45 il microfono è passato a Fedez, che dopo il countdown e il brindisi della mezzanotte ha dato vita a un live tra vecchi successi e nuove canzoni. A seguire, fino alle 2.30, spazio ai ritmi di dj Chiamu, ovvero Francesco Chiamulera.

A festeggiare in piazza c’era anche il sindaco Pizzarotti.

Erano presenti circa 5.300 persone, un numero inferiore a quello massimo autorizzato per la manifestazione.

Dalla sua pagina Facebook Pizzarotti risponde ai detrattori del concerto di Fedez: “Pericolosi, ignoranti e tatuati parmigiani ieri in prima fila ad ascoltare Fedez, quelli descritti dai detrattori e dai professionisti del no che parlavano di una città messa a ferro e fuoco, che hanno una cultura troppo alta e raffinata per poter apprezzare. Solo una cosa: grazie #Fedez per aver portato per la prima volta a #Parma tanti bambini con le loro famiglie in piazza.”