Rally internazionale del Taro 2018: la 25° edizione in giugno

Nei giorni scorsi presso la sede operativa dell’Unione dei Comuni a Borgotaro si sono riuniti il Comitato organizzativo del Rally Internazionale del Taro 25^ edizione rappresentati dalla Scuderia Automobilistica San Michele di Bedonia con gli esponenti istituzionali dei Comuni di Albareto, Bardi, Bedonia, Borgotaro, Compiano e Tornolo referenti del territorio sul quale si snoda ogni anno il percorso del Rally.

Il Rally Internazionale del Taro che si svolgerà nei giorni 8-9-10 giugno 2018 rappresenta da tempo una tradizione consolidata per i Comuni dell’Alta Val Taro e Val Ceno ed è un appuntamento immancabile per gli appassionati delle quattro ruote.

Per il territorio dei Comuni coinvolti costituisce un particolare valore aggiunto in considerazione del coinvolgimento di moltissime attività ricettive e della ristorazione in relazione alla portata che tale evento assume per il numero delle persone: team dei piloti, tecnici, assistenti, giudici nonché tifosi appassionati che prendono parte e partecipano a questa manifestazione sportiva.

Nell’incontro svoltosi presso la sede operativa dell’Unione dei Comuni si è definitivamente delineato il programma di svolgimento del 25^ Rally Internazionale del Taro che può essere così sintetizzato nella sue parti principali:

– giovedì 7 giugno arrivo dei piloti e cena, a cura della Pro Loco di Bedonia, presso il parco della Peschiera a Bedonia.

– venerdi 8 giugno dalle ore 18.00 verifiche per gli equipaggi a Bedonia

– sabato 9 giugno in mattinata shake down ad Albareto; ore 14.00 partenza prima vettura da Borgotaro prova speciale 1 Montevacà, prova speciale 2 a Bardi , riordino a Bardi prova speciale 3 a Montevacà con arrivo alle ore 20.00 a Bedonia della prima vettura

– domenica 10 giugno partenza da Bedonia con prova speciale Folta – Tornolo (3 volte) e arrivo degli equipaggi a Bedonia nel tardo pomeriggio per le premiazioni.

La lunghezza totale del percorso è di 426,84 Km. Le gare previste saranno una nazionale e una internazionale.