Top 50: la classifica delle 50 persone più influenti di Parma

Oggi è il giorno dell’aggiornamento periodico della classifica dei Top 50, la graduatoria che fotografa la mappatura del potere cittadino, ovvero le 50 persone più influenti di Parma.

Chi sono coloro che per competenze, relazioni, notorietà, visibilità, appeal, determinazione, leadership più incidono sulla vita della città? A suo insindacabile giudizio, il sottoscritto si è assunto la responsabilità di stilare la graduatoria.

A determinare i principali cambiamenti rispetto alla precedente classifica aggiornata nel luglio 2017 sono stati l’esito delle elezioni politiche del 4 marzo e alcuni importanti risultati ottenuti della nostra città grazie a un’efficace collaborazione tra il pubblico e il privato, in particolare tra il Comune di Parma e l’Associazione Parma io ci sto, l’Unione Parmense degli Industriali e il mondo cooperativo (leggi).

Entrano in blocco in classifica i parlamentari leghisti Laura Cavandoli, Maurizio Campari, Gabriella Saponara e Giovanni Tombolato che in modo esclusivo rappresenteranno la nostra città a Roma nei prossimi anni (se non si tornerà a votare prima…). In particolare la deputata Laura Cavandoli ha portato il centrodestra a espugnare una roccaforte storica del centrosinistra quale era il collegio di Parma città.

Un balzo in avanti lo compie Michele Guerra, assessore alla cultura capace di dialogare con tutta la città, regista dell’operazione che condotto alla designazione di Parma Capitale della Cultura 2020.

Salgono gli industriali Alessandro Chiesi e Davide Bollati. Entra in classifica la nuova Presidente dell’Upi Annalisa Sassi.

Calano gli esponenti del Pd, rappresentanti di un partito in grandissima sofferenza a livello nazionale e ancora ferito dalla sconfitta alle comunali del 2017. Per loro i problemi non sembrano essere finiti, considerato che si stanno avvicinando delle elezioni regionali che per la prima volta in Emilia Romagna appaiono dall’esito incerto.

Entrano in classifica il nuovo procuratore capo della Procura di Parma, Lucia Russo, che la nostra città ha conosciuto e apprezzato come Pubblico Ministero nel caso Parmalat, Nicola Bertinelli, presidente del Consorzio del Parmigiano Reggiano che sta producendo risultati da record, i direttori di due asset fondamentali della nostra città quali il Teatro Regio (Anna Maria Meo) e il Complesso della Pilotta (Simone Verde), il nuovo direttore di Proges Giancarlo Anghinolfi, Luca Barilla, il nuovo presidente della Fondazione Cariparma Gino Gandolfi, l’assessore comunale ai servizi educativi Ines Seletti, il nuovo comandante dei Carabinieri Salvatore Altavilla e il nuovo colonnello della Guardia di Finanza Gianluca De Benedictis, il referente del sito di Repubblica Parma Francesco Nani che ha sostituito Antonio Mascolo, il nuovo presidente del Borgo Giuseppe Luciani.

Andrea Marsiletti

 


 

TOP 50 (classifica stilata dal direttore Andrea Marsiletti, aggiornata a maggio 2018)

1. Pizzarotti Federico, sindaco di Parma (=)
2. Pizzarotti Paolo, presidente Gruppo Pizzarotti Costruzioni (=)
3. Barilla Guido, presidente Barilla Spa (=)
4. Chiesi Alessandro, Responsabile per l’Europa della Chiesi Farmaceutici Spa e presidente “Parma io ci sto” (+19)
5. Chiesi Alberto, presidente Chiesi Farmaceutici Spa (=)
6. Maioli Giampiero, amministratore delegato Cariparma/Credit Agricole (=)
7. Andrei Paolo, Rettore dell’Università di Parma (-4)
8. Azzali Cesare, direttore Unione Parmense degli Industriali (=)
9. Russo Lucia, Procuratore Capo della Procura di Parma (new entry)
10. Massa Pio, presidente del Tribunale di Parma (=)
11. Forlani Giuseppe, prefetto di Parma (=)
12. Guerra Michele, assessore alla cultura del Comune di Parma (+19)
13. Gandolfi Gino, presidente della Fondazione Cariparma (new entry)
14. Fabi Massimo, direttore Azienda Ospedaliera Parma (=)
15. Sassi Annalisa, imminente nuovo Presidente dell’Unione Parmense degli Industriali (new entry)
16. Bollati Davide, presidente Davines spa (+29)
17. Alinovi Michele, assessore urbanistica Comune di Parma (+3)
18. Dallara Giampaolo, presidente Dallara automobili spa (-5)
19. Solmi mons. Enrico, vescovo di Parma (=)
20. Brambilla Michele, direttore Gazzetta di Parma (-3)
21. Ferretti Marco, assessore comunale Bilancio (=)
22. Piovesana Pier Riccardo, questore di Parma (=)
23. Cavandoli Laura, deputata Lega Nord (+21)
24. Giorgi Marco, direttore Generale Comune di Parma (+9)
25. Gianluca De Benedictis, comandante della Guardia di Finanza di Parma (new entry)
26. Rossi Laura, assessore servizi sociali Comune di Parma (=)
27. Barilla Luca, vicepresidente Barilla Spa (new entry)
28. Bosi Marco, vicesindaco di Parma (-16)
29. Altavilla Salvatore, comandante provinciale Carabinieri Parma (new entry)
30. Casa Cristiano, assessore commercio e sicurezza Comune di Parma (=)
31.  Meo Anna Maria, direttrice generale del Teatro Regio (new entry)
32. Volta Andrea, presidente Legacoop Emilia Ovest (=)
33. Bertinelli Nicola, presidente del Consorzio del Parmigiano Reggiano (new entry)
34. Iotti Massimo, consigliere regionale PD (-6)
35. Saccenti Elena, direttore USL Parma (=)
36. Nani Francesco, referente di Repubblica Parma (new entry)
37. Campari Maurizio, senatore Lega Nord (new entry)
38. Seletti Ines, assessore ai servizi educativi del Comune di Parma (new entry)
39. Rainieri Fabio, consigliere regionale Lega Nord (-12)
40. Anghinolfi Giancarlo, direttore generale Proges (new entry)
41. Lavagetto Lorenzo, capogruppo Pd Consiglio comunale (-4)
42. Bussandri Massimo, segretario provinciale CGIL Parma (=)
43. Bazzini Cristina, presidente coop Colser-Auroradomus (=)
44. Saponara Gabriella, senatrice Lega Nord (new entry)
45. Ferraguti Pietro, TV Parma 12 (-6)
46. Verde Simone, direttore del complesso della Pilotta (new entry)
47. Luciani Giuseppe, presidente del Circolo culturale “Il Borgo” (new entry)
48. Costi Dario, docente universitario, direttore del Laboratorio Smart City Unipr (=)
49. Tombolato Giovanni, deputato Lega Nord (new entry)
50. Marsiletti Andrea, direttore ParmaDaily.it, scrittore romanzo “Se Mira, se Kim” (=)

Legenda

in verde: incrementi superiori a +5

in rosso: decrementi superiori a -5

in arancione: new entry