Il violinista russo Ilya Gringolts chiude la Stagione Concertistica 2018 del Teatro Regio

Il violinista russo Ilya Gringolts sarà protagonista, martedì 22 maggio 2018 alle ore 20.30, dell’ultimo appuntamento della Stagione Concertistica 2018 del Teatro Regio di Parma, organizzato in collaborazione con Società dei Concerti di Parma.

Il concerto, il cui programma comprende i Ventiquattro Capricci per violino solo, op. 1 di Niccolò Paganini, inaugura la XVIII edizione del Niccolò Paganini Guitar Festival, dal titolo Jeux de Cordes, che si terrà a Parma fino al 27 maggio. Organizzato dall’assessorato alla Cultura del Comune di Parma, dalla Casa della Musica e dalla Società dei Concerti di Parma, il Niccolò Paganini Guitar Festival 2018 porterà a Parma alcuni tra i maggiori specialisti del panorama internazionale oltre a studenti, appassionati, maestri liutai e critici musicali legati alla figura di Paganini.

Apprezzato per le sue esibizioni virtuosistiche e le interpretazioni sensibili, Gringolts dopo aver studiato violino e composizione a San Pietroburgo, ha frequenta la Juilliard School of Music. Nel 1998 è il più giovane vincitore del prestigioso Concorso ‘Premio Paganini’. Richiestissimo come solista, si dedica al grande repertorio orchestrale e a opere contemporanee e poco frequentate. Si esibisce con le principali orchestre di tutto il mondo e ha eseguito in prima assoluta opere di Peter Maxwell Davies, Augusta Read Thomas, Christophe Bertrand e Michael Jarrell. Oltre alla carica di professore di violino per l’Accademia delle Arti di Zurigo, è anche Violin International Fellow della Royal Scottish Academy of Music and Drama di Glasgow. È primo violino del Quartetto Gringolts,  fondato nel 2008, con cui si esibisce, tra gli altri, al Festival di Salisburgo, al Festival di Lucerna, al Festival Menuhin di Gstaad e al Teatro La Fenice di Venezia. Tra i prossimi progetti che lo vedranno protagonista, i concerti alla Philharmonie di Colonia, al Konserthuset di Stoccolma, alla Festspielhaus di Baden-Baden e al Teatro Colón di Buenos Aires e le collaborazioni con la BBC Scottish Orchestra, la Sinfonica di Barcellona e la Sinfonica di Taipei. Ilya Gringolts suona un violino Giuseppe Guarneri “del Gesù” di Cremona (1742-43), su gentile concessione di una collezione privata.


Biglietti da € 8,00 a € 30,00; Under 30 da € 8,00 a € 24,00; Over 65 da € 9,00 a € 28,00. Promozioni e agevolazioni sono riservate a Under 30, Over 65, famiglie, lavoratori in stato di disoccupazione, cassa integrazione, mobilità, gruppi composti da più di 20 persone.

Per informazioni: Biglietteria del Teatro Regio di Parma tel. 0521 203999 –  biglietteria@teatroregioparma.itwww.teatroregioparma.it