Prosegue il Festival del Teatro Dialettale Parmigiano di Varano Marchesi

Sabato 21 luglio quarto appuntamento con il Festival del Teatro Dialettale Parmigiano di Varano Marchesi.

In scena la compagnia Nuova Corrente dello storico autore e attore Aldo Pesce, il decano del Festival, che presenterà al pubblico la commedia in tre atti Doppi Kumel. Una commedia piena di spirito e, come il liquore a cui si ispira il titolo, “dolcemente forte ma con una punta di retrogusto amaro”. Seguiremo le vicende di Mario e Maria, in subbuglio per l’arrivo del fidanzato della loro unica e adorata figlia, Luisa. Dopo vari equivoci e pasticci provocati da un ex cambusiere e da un assillante vicino di casa, ecco finalmente l’incontro che però, un po’ per il carattere ombroso del fidanzato, un po’ per la gelosia di Mario per la figlia, non è dei più riusciti. La conoscenza dei consuoceri, invece di migliorare la situazione, porta solo nuovi problemi e darà il via a una girandola di scene comiche e paradossali che, a fatica e con grande prova d’amore e saggezza, Maria e Mario riusciranno a risolvere per il fatidico “Lieto Fine”.

Una commedia recitata in modo corale, disincantato e con ritmi sostenuti, favoriti e stimolati dalla parlata dialettale parmense ricca di ironia, doppi sensi ed intrinseco humour.

Lo spettacolo si terrà come di consueto nel Foro Civico di Varano Marchesi, con inizio alle ore 21.00 di sabato 21 luglio.