Trasporta in modo sospetto biciclette, denunciato per ricettazione

I Carabinieri Del Nucleo Operativo e Radiomobile, nel transitare in Via Trento, notavano un giovane in sella ad una bicicletta che si portava in direzione di via San Leonardo, contestualmente trasportandone un’altra con l’uso della mano destra, pertanto decideva di procedere al suo controllo.

Il giovane, invitato più volte a fermarsi, continuava imperterrito la sua corsa sino al distributore IP dove i militari, scesi dall’autovettura di servizio tentavano di bloccarlo ma il giovane, nel tentativo di guadagnarsi la fuga, abbandonava le due biciclette (successivamente recuperate) fuggendo scavalcando il cancello di recinzione del vicino negozio denominato “Gesto”.

Dopo un inseguimento durato alcune decine di metri ed aver scavalcato alcune recinzioni, i militari riuscivano a bloccarlo.

Il soggetto, cittadino ucraino 31enne, portava appesa al manubrio della bicicletta, una busta rigida della spesa con al suo interno una tenaglia ed un tronchesino, circostanza che consente di ipotizzare che le biciclette fossero entrambe di provenienza furtiva e quindi di denunciare l’uomo per ricettazione.

Le bici marca Bottecchia modello una femminile e una maschile, in ottime condizioni, sono custoditi presso la caserma di Strada delle Fonderie, in attesa che i proprietari riconoscendole dalle foto vengano a recuperarle.