Rifiuta di sottoporsi all’alcol test e aggredisce i Carabinieri: arrestato

Il 12 agosto 2018, a Parma, il dipendente nucleo operativo e radiomobile dei Carabinieri, a seguito di predisposti servizi finalizzati a contrastare il fenomeno delle “stragi del sabato sera”, ha tratto in arresto in flagranza per il reato di resistenza a pubblico ufficiale un cittadino russo 35enne residente a Monticelli Terme, operaio, perche’ fermato in via Emilio Lepido alla guida di autovettura audi A4 con targa polacca, al fine di non sottoporsi all’accertamento con l’etilometro.

L’uomo minacciava con frasi “Fatelo prima voi perchè io non lo faccio e non voglio farlo” e aggrediva con calci e spintoni i militari.

L’uomo, oltre alla denuncia per essersi rifiutato all’accertamento con relativo ritiro della patente, è stato quindi arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e tradotto presso le camere di sicurezza di strada delle Fonderie dove trascorrerà la giornata in attesa di processo per direttissima che si celebrerà domani.

Nel medesimo contesto venivano deferita in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Parma per il reato di guida in stato di ebbrezza una ragazza 25 perche’ fermata alla guida del proprio autoveicolo Fiat punto aveva un tasso alcolimetrico pari a 1,40 g/l.