Pd Parma: “Le periferie e Parma 2020 non interessano ai leghisti”

Con la complicità dei Deputati eletti nei collegi di Parma e provincia, il Governo a trazione leghista cancella il “piano periferie” voluto dal precedente Governo a guida Pd.

Ciò significa che molti progetti per le periferie della nostra città, che il Comune di Parma aveva avviato contando su quei fondi, rischiano di non vedere mai la luce.

Il “piano periferie” a Parma voleva dire ben sei progetti di riqualificazione urbana, in particolare per i quartieri Montanara, San Leonardo e Oltretorrente.

Il piano per le periferie si inseriva anche nel contesto del progetto Parma 2020, al quale, evidentemente, i leghisti di Parma non sono interessati.

Nonostante l’opposizione alla Camera del Partito Democratico e l’intervento dell’on. Annibali, la quale ha chiesto che i fondi per Parma fossero confermati, il Governo e i partiti di maggioranza sono andati dritti per la loro strada.

Pd Parma, segreteria comunale Partito Democratico di Parma