1000 Miglia 2019: a Parma ancora la gara più bella del mondo

E’ stata presentata oggi a Brescia l’edizione 2019 della 1000 Miglia che vedrà ancora una volta Parma tra le città protagoniste della gara.

Questa mattina a Brescia, durante la presentazione ufficiale, l’assessore al Turismo del Comune di Parma Cristiano Casa ha confermato l’orgoglio di Parma di appartenere a questo progetto: “Rinnoviamo anche per il 2019 l’appuntamento con la 1000 Miglia, uno degli esempi più belli del Made in Italy. Una novità importante per la nostra città per questa nuova edizione: gli equipaggi giungeranno a Parma sabato 18 all’ora di pranzo, avremo così la possibilità di ammirare l’arrivo delle auto. Gli equipaggi sosteranno per un pranzo e qui potranno riassaporare le nostre eccellenze enogastronomiche e culturali. E’ un evento che permetterà ancora una volta al nostro territorio, alla nostra food valley di farsi conoscere. Gli equipaggi sono indirettamente ambasciatori di Parma nel mondo e contribuiscono a diffondere il nome della nostra città a livello internazionale. L’obiettivo è di fare vivere ancora una volta alla Mille Miglia la nostra città, la sua accoglienza e le sue eccellenze, una sfida che anche per questa nuova edizione ci renderà protagonisti”.

La Freccia Rossa, alla sua trentasettesima rievocazione, partirà mercoledì 15 maggio, riaccendendo l’entusiasmo dei milioni di appassionati che affolleranno le strade d’Italia per assistere al passaggio di una gara che è entrata nella leggenda.

I paesaggi sono quelli fra i più suggestivi d’Italia, e così la 1000 Miglia attraverserà il cuore dello stivale verso la Capitale, per poi tornare dove tutto è nato, a Brescia, sabato 18 dopo aver fatto tappa a Cervia-Milano Marittima-Roma e Bologna.

L’edizione 2019 vedrà protagonisti 430 esemplari di vetture d’eccezione, testimonianza della storia del design e dell’automobile, eppure contemporanee e proiettate verso il futuro.

Il Percorso – Nell’edizione 2019, le città che diventeranno sfondo e protagoniste della 1000 Miglia saranno, nel primo giorno Desenzano, Brescia, Sirmione, Valeggio sul Mincio, Mantova Ferrara Comacchio e Ravenna, per arrivare poi in serata a Cervia – Milano Marittima.

Alle prime luci dell’alba giovedì 16 maggio, la carovana raggiungerà Cesenatico e proseguirà per Senigalia, Fabriano e Assisi, fino a raggiungere la Capitale, alle luci del tramonto in un contesto di grande impatto scenico ed emotivo.

Venerdì 17 maggio comincerà la risalita attraverso i paesaggi mozzafiato di Viterbo, Siena, Vinci e Pistoia, e che si concluderà nel cuore dell’Emilia, facendo tappa a Bologna.

L’ultima tratta si sabato 18 maggio passerà per Modena, Parma, Montichiari, Travagliato, per concludersi con l’ingresso trionfale a Brescia, per la tradizionale passerella in Viale Venezia.