Euro 4, Rainieri (Lega): “Pizzarotti potrebbe già consentire la circolazione ma preferisce continuare a creare disagi”

“Pizzarotti potrebbe già consentire la circolazione agli euro 4 come hanno fatto altri sindaci, ma vuole continuare a creare disagi ai parmigiani il più a lungo possibile”. È quanto ha dichiarato il Vice Presidente dell’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna ed esponente della Lega, Fabio Rainieri, all’indomani delle modifiche immediate apportate alle ordinanze sulla qualità dell’aria di alcuni comuni sopra i 30000 abitanti dell’Emilia-Romagna per consentire ai diesel euro 4 di circolare liberamente.

“Come Gruppo Lega, faremo presente nella prossima Assemblea regionale del 16 e 17 ottobre nella quale, salve ulteriori ripensamenti, si modificherà anche il Piano Aria Integrato Regionale 2020, come alcuni sindaci tra i quali quello di Parma, si stiano attaccando alla formalità del provvedimento regionale non ancora ufficialmente cambiato e non dare da subito seguito a quanto si è stabilito nella riunione avvenuta in Regione lunedì 8 ottobre – ha quindi proseguito il Consigliere regionale leghista – Mentre a Bologna, Ravenna e Piacenza già oggi i diesel euro 4 hanno ripreso a circolare nelle ore in cui prima non potevano, nel sito del Comune di Parma si trovano ancora solo le informazioni superate dalle decisioni prese appunto a Bologna. Il perseverare in questo atteggiamento estremista è senza senso perché produce solo disagi a cittadini che invece hanno ottenuto un dietrofront di buonsenso, una volta tanto, da parte della Giunta regionale. Infatti è del tutto inutile per due motivi: il primo perché come tutte le amministrazioni interessate hanno concordato i provvedimenti di divieto hanno efficacia se le applicano tutte assieme; il secondo perché in questi giorni è prevista pioggia e i livelli di inquinamento rimarranno nella norma”.