Il vice sindaco Marco Bosi al convegno per comprendere la tecnologia Blockchain e le sue applicazioni

Questa mattina a Palazzo Soragna si è svolto un interessante convegno per comprendere la tecnologia Blockchain e le sue applicazioni.

Dopo i saluti del direttore Upi Cesare Azzali e l’introduzione di Michele Amoretti di Unipr, Luca Guiggi di Omigrade ha presentato l’applicazione Blockchain in ambito legale, Lorenzo Negri di CriptonIt ha approfondito l’utilizzo nella supply chain del settore food.

La tecnologia Blockchain ha trovato applicazioni di business in diversi ambiti non solo aziendali. “La Blockchain è una grande opportunità, è uno strumento che se introdotto nelle Pubbliche Amministrazioni, consentirebbe la salvaguardia dei dati rendendoli tracciabili e fruibili. E’ un traguardo a cui anche il Comune di Parma sta tendendo. Per utilizzare al meglio la Blockchain serve una cultura del dato che non è ancora matura nelle Pubbliche Amministrazioni. Serve un cambio di passo, una scelta. Come Ente abbiamo iniziato a digitalizzare i dati ma abbiamo bisogno di tempo, purtroppo esistono diversi sistemi di ‘raccolta dati’ che utilizzano altrettante piattaforme con linguaggi però diversi che non ne facilitano l’utilizzo. Dovremmo portare ad una vera sovrapposizione dell’identità digitale a quella fisica e da lì lo strumento della Blockchain farà la differenza” ha evidenziato il vice sindaco di Parma Marco Bosi.

Ricevi questo messaggio perché dei membro del gruppo STAMPA LOCALE 1 di Comune di Parma. Per partecipare alla conversazione, rispondi a tutti in questo messaggio.

Visualizza file del gruppo | Lascia il gruppo | Altre informazioni su Gruppi di Office 365