Ultime notizie

Manicure dietro le sbarre

03/09/2013

Si dice che la vita in carcere sia dura, ma Bud Spencer ci dimostra che con le buone maniere unite a qualche buffetto si riesce ad ottenere dai compagni di cella rispetto e comprensione.

Chissà perché… capitano tutte a me è un film del 1980 diretto dal regista Michele Lupo.
È il seguito del film Uno sceriffo extraterrestre… poco extra e molto terrestre, dell’anno precedente.
L’esercito americano cerca ancora di catturare il piccolo extraterrestre H7-25, che è tornato sulla terra per restare con lo sc
eriffo Scott Hall.
I due sono costretti a spostarsi da uno stato all’altro, ma alla fine lo sceriffo accetta un incarico a Monroe.
In poco tempo lo sceriffo sconfigge la criminalità locale, ma un nuovo pericolo è in agguato: una banda di perfidi alieni si è stabilita sulla terra e vuole prenderne possesso agendo sulla volontà degli esseri umani.
Lo sceriffo, messo in guardia da H7-25, si darà da fare solo quando la vita del bambino verrà messa a repentaglio.
Il film è stato girato in Georgia (Stati Uniti d’America).
Le riprese sono state effettuate nella città di Monroe (contea di Walton), per la parte nella cittadina, mentre il parco divertimenti è il Six Flags Over Georgia di Austell (contea di Cobb), lo stesso utilizzato nel precedente film Uno sceriffo extraterrestre… poco extra e molto terrestre.

Clicca qui per vedere gli altri video di Trash Daily

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Only Creative Commons


WARNING: All images from Google Images (http://www.google.com/images) have reserved rights, so don't use images without license! Author of plugin are not liable for any damages arising from its use.
Title
Caption
File name
Size
Alignment
Link to
  Open new windows
  Rel nofollow