Donazione del Rugby Parma a Villa Parma

27/01/2015
h.14.30

Anche la squadra del Rugby Parma contribuisce all’opera di rinnovo dell’attrezzatura di Villa Parma, comparto di residenze per anziani dell’Asp Ad Personam del Comune di Parma, colpito dalla alluvione del torrente Baganza dello scorso ottobre.
Questa mattina, una rappresentanza della squadra è stata in visita alla residenza Le Tamerici per consegnare una donazione in denaro e conoscere gli anziani ospiti. Erano presenti il vicepresidente della società sportiva Fabrizio Rebecchi, l’allenatore Gonzalo “Mono” Gutierrez, il capitano Pietro Barbuti e i giocatori Michele Cavatorti e Daniele Vella, accompagnati dall’amministratore unico di Ad Personam Marco Giorgi e dalle coordinatrici della struttura Manuela Di Fabio e Isabella Ingrosso.
“Siamo felici di poter partecipare al lavoro di sistemazione delle case per gli anziani – ha detto Fabrizio Rebecchi, consegnando l’assegno con l’offerta del Rugby Parma –. Noi siamo quasi vicini di casa di Villa Parma. L’alluvione ha risparmiato la nostra sede, ma non per questo ci sentiamo meno lontani da chi invece è stato gravemente danneggiato, come Ad Personam”.
“Ringrazio il Rugby Parma per quanto ha voluto fare – ha afferma Marco Giorgi di Asp – ed auspico una lunga e proficua collaborazione. Abbiamo particolare bisogno della vicinanza del mondo dello sport. In ogni età della vita, l’attività fisica è fondamentale, da giovani e da adulti per prevenire carenze fisiche e da anziani per salvaguardare l’auto sufficienza e la vita attiva. In futuro, proprio qui all’interno del Parco di Villa Parma potrebbero svolgersi attività motorie di prevenzione rivolte alla città e non solo ai nostri ospiti”.
I rappresentanti del Rugby Parma hanno incontrato gli ospiti dei quattro nuclei di cui si compone la residenza Le Tamerici, visitando i due piani della struttura. Fra gli attuali ospiti c’è anche un ex giocatore del Rugby Parma, il signor Carlo Burani, che è rimasto particolarmente felice della sorpresa. A Le Tamerici risiedono 99 persone.
Le persone che qui abitano assistite dal personale di Ad Personam hanno accolto i giocatori con giovialità, ringraziando la società sportiva per l’offerta fatta. La donazione del Rugby Parma sarà utilizzata per acquistare attrezzi necessari per la distribuzione dei pasti agli anziani che non possono lasciare il letto neppure all’ora di pranzo.
Il Rugby Parma è una delle quattro società parmensi della palla ovale, club fondato nel 1931. Vanta un palmarès con tre Scudetti, tre Coppe Italia e una Supercoppa italiana. Ha la propria sede nel quartiere Montanara.
Ad Personam è l’Azienda pubblica alla persona del Comune di Parma, incaricata di tutelare e valorizzare le persone anziane, in particolare quelle in stato di non autosufficienza fisica. Per dare assistenza e accoglienza agli anziani, Asp gestisce in forma diretta o indiretta quattro case residenza per anziani, due centri diurni, un centro servizi e una casa protetta. Attualmente ospita oltre 350 anziani in città.