"Bella ciao"

Canzoni di lotta: l'inno della resistenza partigiana nella versione folk dei Modena City Ramblers.

Le altre notizie pubblicate oggi
(non più in homepage)

22/04/2011
h.16.00

Canzoni di Lotta, la rubrica di ParmaDaily gestita dal Direttore Andrea Marsiletti in collaborazione con alcuni compagni di Rifondazione Comunista e dei Comunisti Italiani di Parma.

"Bella ciao" è una canzone popolare cantata e resa celebre dal movimento partigiano della Resistenza durante la Seconda Guerra Mondiale.
Questo canto raggiunse una grandissima diffusione di massa negli anni sessanta, soprattutto durante le manifestazioni operaie-studentesche del Sessantotto. 
In realtà la musica, di un autore sconosciuto, risale alla melodia di un canto ottocentesco delle mondine padane (lavoratrici stagionali delle risaie costrette a condizioni di lavoro molto dure), con influenze di altri canti come "Fior di tomba" e "Picchia picchia la porticella".
La versione delle mondine non contiene ovviamente riferimenti militareschi ma è una denuncia sociale, un grido di dolore, una dichiarazione di lotta che si esprimono tanto nel canto quanto nel testo.
Propongo la versione folk di "Bella ciao" dei Modena City Ramblers.

Andrea Marsiletti





Altre canzoni di lotta pubblicate:
Bella ciao (Modena City Ramblers)
Guardali negli occhi (CSI)
Robespierre (Offlaga Disco Pax)
Venceremos (Sergio Ortega)
Figli della stessa rabbia (Banda Bassotti)

L'inno di Lotta Continua (Pino Masi)
Chi non vuol chinar la testa
Auschwitz (Francesco Guccini)
Bella ciao (mondine)
Siamo i ribelli della montagna
Contessa
Con la guerriglia
Fischia il vento
Bandiera rossa punk (Angelic Upstars)
El pueblo unido jamas serà vencido (Quilapayun)
Volunteers (Jefferson Airplane)
L'Internazionale (coro Armata Rossa)
Rigurgito antifascista
La locomotiva
Procurade e moderare
Crisi di Valori
Spara Jurij
Per i morti di Reggio Emilia
Stato e padroni
Inno dei lavoratori
Mio caro padrone domani ti sparo
Amore mio non piangere
Se otto ore vi sembran poche




Lunedì 22 Settembre 2014
RSSDirettore responsabile
Andrea Marsiletti

Testata giornalistica iscritta al Registro periodici presso il Tribunale di Parma in data 23 marzo 2007 (n. 02/2007). Direttore responsabile: Andrea Marsiletti. Capitale sociale Euro 45.000,00 i.v. - Reg. Imprese di Parma n.ro: 02437620343 - REA di Parma 238079 - Sede legale Via Colorno 63 43122 Parma.
Copyright © 2007-2009 ParmaDaily.it - Tutti i diritti riservati. Non duplicare o ridistribuire in nessuna forma. L'accesso alle risorse di questo sito web implica l'accettazione delle condizioni di utilizzo e il consenso all'informativa sulla privacy. Website Powered by Digilan.


WebSite by Delinea