Ecostars: le prime stelle vanno a Tep e Cal

Il progetto europeo è gestito per l'Italia da Infomobility e Comune di Parma.

28/02/2013
h.11.30

Continua il percorso di Ecostars, la certificazione europea il cui obiettivo è aiutare e sostenere gli operatori nella riduzione dei costi di gestione di flotta dei veicoli attraverso il miglioramento della propria efficienza operativa.
La commissione Ecostars, tramite la società romana ISIS, ha concluso l’iter di valutazione per le prime aziende che hanno scelto di aderire al progetto, gestito per l’Italia e l’Emilia Romagna da Infomobility e Comune di Parma, vale a dire TEP, l’azienda di trasporto pubblico locale di Parma e provincia, e C.A.L., il Centro Agro Alimentare e Logistica Consortile di Parma, nella cui area si concentrano le attività del mercato ortofrutticolo e riferimento per tutto il comparto Agroalimentare. Come noto, dopo la valutazione e la consulenza degli esperti di Ecostars, alle aziende vengono attribuite da una a cinque “stelle” Per TEP e CAL il punteggio è quasi il massimo: quattro stelle ciascuno.
Anche l’AUSL di Parma e Fercam , una delle principali aziende italiane operanti nel settore dei trasporti e della logistica che vanta una forte presenza in Europa e opera nei diversi settori del trasporto e della logistica, sono entrate nel progetto Ecostars: attualmente è in corso la valutazione della gestione di flotta. Relativamente a Fercam, sono valutati tutti i veicoli di flotta che transitano in Emilia Romagna
A TEP e CAL è stata consegnata anche una “raod-map” personalizzata che fornisce suggerimenti per migliorare ulteriormente l’efficienza delle flotta e ridurre l’impatto ambientale in base ai livelli di efficienza operativa raggiunta nella gestione di flotta.

COSA SIGNIFICANO LE “STELLE” ECOSTARS
Agli operatori che aderiscono al progetto vengono fornite consulenze gratuite al fine di migliorare l'efficienza operativa dei veicoli riducendo l’utilizzo di carburante ed i relativi costi. Il sistema Ecostars prevede che vengano valutati, tramite attività di “auditing”, sia i singoli veicoli sia l’intera gestione operativa della flotta secondo i 6 parametri decisi a livello di consorzio per garantire omogeneità tra i diversi Paesi europei.
Al seguito della valutazione, che comporta l’assegnazione di un certo numero di stelle, che variano da una a cinque a seconda dei risultati ottenuti, i gestori vengono seguiti in modo continuativo al fine di delineare le giuste misure per migliorare le proprie prestazioni.
Il progetto è operativo con un programma triennale in 8 città europee: la citta di Edimburgo ( Regno Unito), il Comune di Rotterdam (Olanda), la città di Ostrava (Repubblica Ceca), La regione della Cantabria (Spagna), la regione Basca (Spagna), la Regione Sud Est (Svezia) oltre alla città di Parma per l’Italia.
I veicoli sottoposti alla valutazione Ecostars sono, al momento, circa 700. L’obiettivo è di coinvolgerne 11000 entro la fine del 2013 a Parma ed in Emilia Romagna.
Ora, l’auspicio è che sempre più aziende vogliano partecipare a questa inziativa la cui adesione è completamente gratuita, essendo il progetto totalmente finanziato dal programma IEE (Intelligent Energy Europe) indirizzato al trasporto sostenibile e risorse energetiche efficienti. Le aziende e gli operatori delle flotte possono fare richiesta tramite il sito internet ww.ecostars-parma.org. Per poter aderire al progetto Ecostars è necessario che gli operatori abbiano la propria sede in Emilia Romagna o comunque svolgano una parte rilevante della propria attività in regione.




Mercoledì 23 Luglio 2014
RSSDirettore responsabile
Andrea Marsiletti

Testata giornalistica iscritta al Registro periodici presso il Tribunale di Parma in data 23 marzo 2007 (n. 02/2007). Direttore responsabile: Andrea Marsiletti. Capitale sociale Euro 45.000,00 i.v. - Reg. Imprese di Parma n.ro: 02437620343 - REA di Parma 238079 - Sede legale Via Colorno 63 43122 Parma.
Copyright © 2007-2009 ParmaDaily.it - Tutti i diritti riservati. Non duplicare o ridistribuire in nessuna forma. L'accesso alle risorse di questo sito web implica l'accettazione delle condizioni di utilizzo e il consenso all'informativa sulla privacy. Website Powered by Digilan.


WebSite by Delinea