Vino e salute: l’equilibrio di un antico binomio

30/09/2009
h.11.30

Sarà incentrato sul rapporto tra vino e salute il convegno che si terrà venerdì 2 ottobre, a partire dalle 16, all’azienda agricola Elena di Traversetolo (via Valtermina, 54).
Durante la giornata, promossa da Provincia e comune di Traversetolo, si cercherà di sfatare alcuni luoghi comuni sul vino e di accrescere la consapevolezza dei partecipanti sui fattori di qualità e salubrità specifici di questo prodotto. Molteplici studi attestano infatti che un consumo moderato e corretto di vino è in grado di apportare numerosi benefici al nostro organismo.
Nel corso dell’incontro saranno inoltre presentate le principali novità della certificazione del vino biologico e verrà proposta un’esperienza guidata di degustazione, durante la quale si forniranno le nozioni base per riconoscere un prodotto di qualità.
Il convegno, moderato dal direttore dell’Istituto di Chimica Agraria e Ambientale dell’Università Cattolica di Piacenza Attilio Del Re, si aprirà alle 16 con i saluti del sindaco di Traversetolo Alberto Pazzoni, cui seguiranno gli interventi di Leone Arsenio, medico nutrizionista dell’Azienda ospedaliero-universitaria di Parma, sul tema “La cultura del vino: odio-amore”; di Ettore Capri dell’Università Cattolica del Sacro Cuore che parlerà di “Sicurezza alimentare per il consumatore tra percezione e realtà”; di Federico Di Biase, presidente di Bioagricert srl, che approfondirà “La certificazione del vino biologico: problematiche e prospettive” e infine di Gianmaria Cunial, vitivinicoltore, sul tema “Sicurezza nella filiera corta del vino biologico: l’esperienza di un produttore”. Le conclusioni saranno affidate al vicepresidente della Provincia Pier Luigi Ferrari.
A seguire, alle 18, è in programma una degustazione guidata a cura dell’enologo Paolo Berton. Inoltre, sarà possibile rilevare gli immediati effetti del vino sui valori del sangue attraverso un test alcolemico eseguito dalla Polizia.

Programma
Ore 16: Saluti Alberto Pazzoni – Sindaco di Traversetolo
Moderatore: Attilio Del Re – Direttore Ist. Chimica Agraria e Ambientale Univ. Cattolica Piacenza
Interventi:
“La cultura del vino: odio-amore”
Leone Arsenio – Medico Nutrizionista dell’Azienda ospedaliero-universitaria di Parma
“Sicurezza alimentare per il consumatore tra percezione e realtà”
Ettore Capri – Università Cattolica del Sacro Cuore; Panel PPR di EFSA
“La certificazione del vino biologico: problematiche e prospettive”
Federico Di Biase – Presidente Bioagricert S.r.l.
“Sicurezza nella filiera corta del vino biologico: l’esperienza di un produttore”
Gianmaria Cunial – Vitivinicoltore
Conclusioni:
Pier Luigi Ferrari – Vicepresidente e assessore all’Agricoltura della Provincia di Parma
Ore 18: degustazione guidata a cura dell’enologo Paolo Berton

top50_dic2018