La Comunità rumena di Parma festeggia la festa nazionale del 1° dicembre

Ogni anno il primo dicembre segna la Festa nazionale della Romania.

Il 1 dicembre 1918 è la data che ha segnato la formazione dello stato nazionale romeno moderno.

Dopo che il piccolo Regno della Romania entrò nella Prima Guerra Mondiale le regioni storiche, nelle quali i romeni formavano la maggioranza della popolazione – la Bessarabia, la Bucovina e la Transilvania – decisero di dar vita alla Romania. Il 1 dicembre 1918 si aggiunse anche la Transilvania concludendo il lungo processo di unità nazionale. Nelle comunità di immigrati sparsi in europa questa festa ha acquisito il significato importante di festa nazionale, soprattutto, dopo la caduta del regime totalitario di Ceausescu del 1991. Anche a Parma, da diversi anni nei primi giorni di Dicembre la Comunità Rumena Cattolica organizza un appuntamento per per celebrarla.

Un centinaio di persone, di neo-parmigiani (non solo rumeni) si è ritrovato presso i locali della Corale Verdi per un’anniversario speciale: “Il Centenario della grande unione della Romania”! Un secolo di storia tondo che appartiene ai rumeni in patria e a chi l’ha lasciata per trovare una nuova vita. La Comunità Rumena di Parma ha festeggiato in allegria, nel segno della musica e del buon cibo, manifestando amor di patria e voglia di stare insieme.