Convegno “La medicina delle differenze. Passato, presente e futuro della sanità femminile”

Nell’ambito della rassegna “30 giorni in città per raccontare le donne”, ricco ed articolato programma di iniziative promosse dal Comune in collaborazione con le associazioni al femminile del territorio per celebrare le Donne, si è svolto, questa mattina, il convegno “La medicina delle differenze. Passato, presente e futuro della sanità femminile” a cui ha preso parte l’Assessora alla Partecipazione e Diritti dei Cittadini con delega alle Pari Opportunità, Nicoletta Paci.

Il momento è stato promosso da Ausl Parma, per cui era presente la Direttrice Generale Elena saccenti; da Azienda Ospedaliero Universitaria, per cui ha partecipato il Direttore Generale, Massimo Fabi, in collaborazione con il Comune e si è svolto nella Sala Congressi dell’Azienda Ospedaliero Universitaria di Parma, con l’obiettivo di mettere al centro la persona e valorizzare le sue caratteristiche. L’iniziativa ha fatto il punto su quanto realizzato per il benessere e la salute delle donne dall’Istituzione del Servizio Sanitario Nazionale avvenuta nel 1978.

CM2000