Oppone resistenza alla Polizia, scappa più volte… viene preso con un orologio d’oro rubato degli “Amici del Teatro Regio 1988”

Ieri durante un servizio di controllo del territorio la volante della Polizia in via Mazzacavallo con direzione San Leonardo ha osservato un cittadino in bicicletta straniero e ha deciso di sottoporlo a un controllo.

L’uomo, infastidito dalla richiesta di fermarsi dopo che gli agenti gli hanno intimato formalmente l’alt, ha tentato di eludere il controllo dandosi alla fuga.

Gli agenti si mettevano al suo inseguimento e lo fermavano in via San Leonardo anche grazie alla partecipazione di un cittadino.

Lo straniero, un nigeriano classe ’86, ha opposto resistenza spintonando e divincolandosi dagli agenti dandosi nuovamente alla fuga lungo via San Leonardo. Il fuggitivo veniva nuovamente raggiunto grazie all’ausilio di una seconda volante ma anche questa volta si scagliava contro gli agenti e veniva raggiunto nella zona del centro torri.

Addosso all’uomo è stato trovato un orologio d’oro da taschino con una scritta amici teatro Regio 1988 orologio di cui il soggetto non ha saputo giustificare il possesso.

Per tutti questi motivi il soggetto è stato tratto in arresto per il reato di resistenza e violenza contro pubblici ufficiali e contemporaneamente è stato denunciato in stato di libertà per lesioni personali causate al cittadino che è intervenuto in ausilio degli agenti e per ricettazione.

Il soggetto ha subito oggi il processo per direttissima ed è stato rimesso in libertà con l’applicazione del divieto di dimora a Parma.

CM2000