Cavandoli e Campari: “Tutti in piazza con Salvini per cambiare l’Europa”

Anche da Parma partiranno alcuni pullman in direzione Milano per la grande manifestazione “Prima l’Italia” convocata dal leader della Lega Matteo Salvini per sabato 18 maggio a Milano.

“Questo voto europeo offre una duplice occasione storica – spiega Laura Cavandoli deputata parmigiana del Carroccio – come Nazione per contare di più e cambiare un’Europa che ci vuole comandare e come territorio di eleggere, con Emiliano Occhi, per la prima volta un parmigiano al Parlamento europeo. Questo duplice risultato si otterrà solo con una grande affermazione della Lega. Per questo tanti parmigiani saranno sabato in piazza a Milano con Salvini”

“In questi mesi di Governo – aggiunge il senatore Maurizio Campari – la Lega ha dimostrato di saper passare dalle parole ai fatti: abbiamo fermato l’immigrazione fuori controllo, abbiamo varato il Decreto Sicurezza, approvato la modifica della Legittima difesa e iniziato a smantellare la Legge Fornero. Sabato saremo in piazza per difendere il grande cambiamento iniziato in Italia e portare aria nuova in Europa. La manifestazione di Milano griderà con forza che nell’Unione Europea le persone, le famiglie, i lavoratori, le comunità, i territori dovranno contare più delle burocrazie, delle lobby e dei potentati economici.”

I leghisti di Parma viaggeranno per lo più in pullman alcuni dei quali sono già completi, altri sono in via di completamento.

Si parte da Pontetaro alle 11 (Piazza Alpini d’Italia) e da Parma alle 11,30 (Parcheggio scambiatore Nord).

Ci si può iscrivere entro la giornata di venerdì chiamando il 3332794213 o scrivendo a parma@leganord.info

Per chi invece viaggerà con mezzi propri, l’appuntamento a Milano è per sabato 18 maggio alle 14.30 ai Bastioni di porta Venezia per arrivare in corteo Piazza Duomo dove alle 16,30 parlerà Salvini.

CM2000