5 giornate della Festa del Culatello di Zibello

Zibello, borgo rivierasco della provincia di Parma, ancora una volta celebra il suo straordinario prodotto tipico locale, “Sua maestà” il Culatello, con cinque giornate di sagra. Dal 31 maggio al 2 giugno, e poi ancora l’8 e il 9 giugno, nel centro del paese, va “in scena” la Festa del Culatello di Zibello, che taglia quest’anno il traguardo della sua 34esima edizione.

In questa edizione il “Re dei Salumi” sposa un altro prodotto tipico del territorio, la mariola, e la kermesse cambia così denominazione e diventa “Festa del Culatello e della Mariola”.

Gli stand gastronomici apriranno la sera di venerdì 31 maggio; quindi sabato 1 e domenica 2 giugno, sia a pranzo che a cena. Poi, di nuovo, sabato 8 giugno (solo in serata) e domenica 9 giugno, a pranzo e cena.

Sotto alla grande tensostruttura di piazza Guareschi (che assicurerà quindi il regolare svolgimento degli eventi anche in caso di maltempo), si potranno gustare, oltre al tipico Culatello di Zibello, la mariola con contorno oltre a tagliatelle al sugo di culatello, pisarei al sugo di strolghino, tortelli d’erbetta, dolci e ottimi vini.

I festeggiamenti avranno quindi il contorno tipico delle sagre di paese, con serate musicali, mercati, mostre e spettacoli. La Festa del Culatello e della Mariola è organizzata da un comitato di associazioni coordinato dalla Pro loco, col sostegno del Comune di Polesine Zibello.