La Polizia esegue due espulsioni in due giorni

Ieri pomeriggio le Volanti sono inoltre intervenute per la segnalazione di un furto che si è consumato presso il supermercato Panorama di via Pellico. Nel dettaglio una donna moldava di 47 anni ha cercato di rubare alcuni cosmetici e capi di abbigliamento.

Dopo aver introdotto gli oggetti nella propria borsa ha cercato di uscire dal supermercato venendo bloccata all’uscita in quanto era scattato l’allarme del dispositivo antitaccheggio. Le Volanti giunte sul posto hanno condotto la donna in Questura.

La 47enne moldava è stata trovata in possesso di 2 passaporti autentici che la donna utilizzava per entrare ed uscire dall’area Shenghen con il preciso intento di eludere i controlli relativi all’effettiva permanenza sul territorio europeo. Difatti così come verificato unitamente a personale della polizia di Frontiera, è stato accertato che l’ammontare complessivo dei giorni di permanenza sul Territorio Shenghen, negli ultimi 6 mesi, risultava ben superiore rispetto ai 90 giorni previsti dalla normativa.

Dopo gli accertamenti compiuti dall’Ufficio Immigrazione, la donna deferita in stato di libertà per furto aggravato è stata inoltre destinataria di provvedimento di espulsione e nella stessa giornata odierna è stata accompagnata alla frontiera e rimpatriata in Moldavia.
Ieri durante i servizi straordinari di controllo del territorio fortemente voluti dal Questore Gaetano Bonaccorso, personale delle volanti ha controllato un cittadino tunisino di 37 anni. L’uomo è risultato irregolare sul territorio nazionale ed è stato pertanto destinatario di provvedimento di allontanamento del Questore dal territorio nazionale.