Uil: “Preoccupati per i dipendenti del centro diurno 25 aprile”

Il Segretario Generale della Uil Fpl Parma, Biagio Ambra, è fortemente preoccupato per la sorte dei dipendenti del centro diurno Residenza XXV aprile a Parma.

Il Comune di Parma ha infatti deciso di non rinnovare l’ accreditamento e di chiudere il centro  Residenza XXV aprile , comunità che ospita sia il centro diurno per anziani che casi sociali.

Questa è una decisione che impoverisce i servizi agli anziani nella nostra città,  in tempi in cui la popolazione sta invecchiando, quindi sarebbe opportuno potenziare tali attività,  anziché depotenziarle.

Come sindacato siamo anche molto preoccupati per il destino dei tanti operatori che vedono a rischio il loro posto di lavoro.

Ufficio Stampa

top50_dic2018