Scuola Anna Frank, Lavagetto (Pd): “Apprezziamo la decisione del sindaco”

Come gruppo consiliare condividiamo con soddifazione la scelta annunciata dal Sindaco Pizzarotti di garantire il trasporto gratuito per gli studenti della scuola Anna Frank.

In queste settimane, da quando si è saputo del trasferimento della scuola Anna Frank, cabbiamo insistito perché, tra i grandi disagi causati ai familiari da questa situazione imprevista, almeno il trasporto degli studenti fosse gratuito, come già avvenuto per i ragazzi della Newton l’anno scorso.
Ci siamo confrontati non senza asprezze con l’amministrazione in vari contesti su questo e altri temi legati al trasferimento della scuola: come minoranza siamo andati (praticamente da soli) alle iniziative pubbliche, al presidio in via Saffi, alle riunioni dei CCV S Pancrazio, alla commissione consiliare, in Consiglio Comunale dove l’argomento è arrivato grazie ad una nostra iniziativa, presentando due interrogazioni e con i comunicati stampa.

Abbiamo dialogato costantemente e senza strumentalizzare, con quei genitori che hanno voluto parlarci e ci siamo resi conto, strada facendo, che nella situazione data il miglior risultato possibile era che i costi del trasporto non ricadessero sul portafogli dei genitori.

Crediamo quindi di avere correttamente interpretato la nostra funzione spronando l’amministrazione nell’interesse dei cittadini.

In futuro saranno approfondite le altre questioni che abbiamo sollevato.

Ma se prima l’abbiamo criticato anche duramente, crediamo che ora sia giusto esprimere pubblicamente un sincero apprezzamento per la decisione assunta dal Sindaco.

Un atto di buona amministrazione, doveroso darne atto.

In questo senso poi è giusto estendere l’apprezzamento ai gruppi consiliari della maggioranza di Effetto Parma e di Parma protagonista e Parma unita che, ognuno nel proprio ruolo, si sono dati da fare con noi per trovare una soluzione nell’interesse dei cittadini.

Per il gruppo consiliare Pd Parma – Lorenzo Lavagetto