L’atteso ritorno di Diego Passoni a Parma

Per i tanti ascoltatori di Radio Deejay ed in particolare per chi segue da anni la fortunatissima trasmissione radiofonica condotta da Diego Passoni con La Pina e Valentina Ricci e’ attesa con ansia e molte aspettative la presentazione da parte dell’iconico Diego della sua prima opera letteraria, il romanzo autobiografico intitolato ” Ma è’ stupendo” edito da Vallardi e che già dalla primavera scorsa e’ in tutte le librerie d’Italia.

L’istrionico conduttore radiofonico in questa sua opera di esordio si mette a nudo raccontando tutta la sua vita, ripercorrendola sin da quando era bambino fino ad oggi che e’ un uomo di spettacolo affermato non solo per la sua presenza in radio, ma anche per le sue tante esperienze passate come conduttore televisivo, Vj, opinionista e tante altre. Il suo libro ha già ricevuto ottime recensioni ed e’ piaciuto a molti lettori perché c’è un Passoni sincero, autentico, veritiero, coraggioso , simpatico e molto altro perché lui è’ sempre stato così, ed infatti il libro si potrebbe anche intitolare ” Ma e’ tutto vero”.

Il presentatore di Pinocchio a differenza di tanti altri personaggi famosi non ha dovuto fare coming out perché lui ha dato sempre un immagine di se fedele al suo modo di essere, e questo suo essere così trasparente lo ha premiato nei confronti del grande pubblico.

Nei mesi estivi il suo programma va in onda da Riccione e pertanto ci si augura che percorrendo la tratta Milano-Romagna decida di far sosta nella nostra città . Nella sua biografia c’è tutto, momenti lieti e momenti difficili, il suo rapporto con Dio, il desiderio di aver successo nel mondo dello spettacolo, le vittorie e i colpi di fortuna. Tra gli elementi più significativi che si possono scorgere nel suo racconto c’è certamente l’umiltà di saper ritornare sui propri passi e sulle proprie decisioni, di ripartire da zero avendo sempre fiducia nel Signore.

La sua speranza e’ riposta anche nelle opportunità che la vita potrà regalargli e a tratti riesce ad essere trasgressivo quando a differenza di molti suoi coetanei omosessuali non si allontana dalla Chiesa. Come in radio, così nella scrittura, Passoni manifesta la sua grande voglia di comunicare e di condividere con gli altri ogni sua esperienza, ogni suo pensiero, ogni sua emozione .

“Ma è’ stupendo” e’ un giusto intreccio tra romanzo e autobiografia, una saggia ed equilibrata combinazione tra il racconto e la ricerca appassionata ed appassionante della sua vita. Se ogni autobiografia e’ fatta da scelte operata dall’autore, che deve decidere quali episodi deve pubblicare e quali no, l’opera di Diego e’ un cammino nella vita con l’aiuto della memoria per testimoniare a tutti come ognuno può avere un esistenza ricca di emozioni, gioie, dolori e ripensamenti.

Una vita di poco più di 40 anni, ma già così intensa che e’ la ricostruzione del suo passato attraverso le lenti della maturità e che ci porta a dire a Passoni che è sulla strada giusta anche nella scrittura… e pertanto è invitato a regalarci ancora tanti libri.

Raffaele Crispo – Elvis Ronzoni