Giampaolo Lavagetto: “Dopo Bonaccini, pronti a mandare a casa Pizzarotti”

“Pizzarotti da tempo ha deciso di trascurare i problemi della città per dedicarsi alla suo futuro di Politico nazionale, con i danni che sono sotto gli occhi di tutti. Prima con la disastrosa candidatura alle Europee e oggi schierando apertamente se stesso e la sua Giunta nella competizione elettorale a fianco del candidato PD Bonaccini ha scelto non solo di rinunciare alla natura civica della sua amministrazione, ma di avere come impegno prioritario la politica nazionale.” Lo scrive Giampaolo Lavagetto, candidato per il consiglio regionale nella lista “Borgonzoni Presidente”.

“A questo punto, visto che Pizzarotti non compie da solo un doveroso passo indietro dalla carica di Primo Cittadino, nell’interesse della città, una volta dato alla regione Emilia Romagna un nuovo governo, saremo pronti per creare le condizioni per dare a Parma un nuovo Sindaco a tempo pieno.”