Sospetto caso di Corona virus a Parma, la paziente tornava da Wuhan in Cina

In riferimento al presunto  caso di coronavirus su una donna italiana, residente nel parmense, in ritorno da Wuhan che ha accusato lievi sintomi di infezione alle vie respiratori, dai primi accertamenti effettuati  presso il laboratorio dell’istituto di Igiene dell’Università di Parma su tampone orofaringeo della paziente  è emersa la presenza del virus influenzale di tipo B. Si è in attesa di  ulteriori accertamenti da parte dei laboratori di riferimento.

La signora in buone condizione di salute è ricoverata nel reparto di Malattie infettive dell’Ospedale Maggiore di Parma.

Uffici stampa

Azienda Usl di Parma

Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma