Incontro farnesiano in Galleria Nazionale

comunali2022
Lombatti

29/04/2015


Giovedì 30 aprile 2015, alle ore 17.30, la Sala Bocchi della Galleria Nazionale di Parma (Palazzo della Pilotta) ospiterà Gregory Hanlon, professore ordinario di Storia dell’Europa moderna all’Università Dalhousie, in Canada e autore di un saggio raccolto nel IV volume della “Storia di Parma”, Il Ducato farnesiano (Mup Editore 2014). L’incontro è organizzato da MUP Editore in collaborazione con la Galleria Nazionale.
Il saggio di Gregory Hanlon, Parma all’epoca di Odoardo il Grande (1630-1650), è dedicato alla personalità del duca Odoardo detto il “grande”, figlio del duca Ranuccio I e di Margherita Aldobrandini. Il duca Odoardo avviò il suo governo all’età di diciassette anni (era il 24 agosto 1629) e, poco dopo convolò a nozze con la figlia del granduca di Toscana: Margherita de’ Medici. Odoardo fu un duca ambizioso e attese l’occasione di condurre eroiche imprese militari al fine di ingrandire il ducato, aumentare il proprio prestigio e soprattutto divenire “immortale”. Il suo fisico corpulento rispecchiava la sua fama di “pallone gonfiato” – come lo definiva la corte francese – con una “cieca passione per la gloria”. Decise di ribellarsi all’egemonia spagnola allo scopo di ingrandire il ducato e aumentare il prestigio della sua dinastia, alleandosi con la Francia di Richelieu. L’operazione andò male e il duca fu costretto a chiedere aiuti e ricorse alla Francia. La guerra del duca Odoardo si concluse con la firma di un trattato di pace il 4 febbraio del 1637, attraverso cui la Spagna cedette tutti i territori conquistati, come Piacenza, in cambio della riconsegna alle truppe spagnole del feudo di Sabbioneta. Con la fine della guerra il problema immediato che il ducato dovette affrontare fu il consistente debito provocato dal conflitto, che Odoardo, con la sua precoce morte, lasciò in eredità al suo successore, il figlio Ranuccio II. Odoardo morì il 10 settembre 1646 all’età di 34 anni e venne sepolto nella sua città natale, presso il convento dei Cappuccini di Parma.
L’incontro avrà un costo di €3,00 e, per l’occasione, la Galleria Nazionale potrà essere visitata liberamente. Il prossimo appuntamento con i Farnese, realizzato da Mup editore in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Parma e l’Arma dei Carabinieri, sarà sabato 16 maggio per una visita guidata gratuita al Palazzo Ducale del Giardino. I posti sono limitati e la prenotazione obbligatoria, entro mercoledì 13 maggio. 

valparmahospital