“L’Unità appartiene alla storia politica dell’Italia”

confartigianatomaggio
Contabile_giugno24

30/07/2014
h.18.00

La notizia della chiusura de L’Unità, annunciata nella giornata di ieri con uno stop alle pubblicazioni che ha portato quello odierno ad essere l’ultimo numero in edicola, è commentata dal senatore Pd Giorgio Pagliari, che esprime il suo rammarico per la perdita della voce storica della sinistra italiana. “L’Unità appartiene alla storia politica dell’Italia, come, tra gli altri Il Popolo, L’Avanti e La voce repubblicana – afferma Pagliari – La sua chiusura segnerebbe la fine di una epoca di pluralismo nel dibattito politico e non si può, pertanto, non essere addolorati per i valorosi collaboratori della testata e preoccupati per il limitare del quadro dell’informazione che si sta caratterizzando per la presenza delle sole testate dei grandi gruppi. 

Credo che una profonda riflessione su questo stato di cose e l’introduzione di misure correttive siano assolutamente necessarie: l’informazione deve ritornare ad essere profondamente pluralistica e lo Stato deve garantire questo pluralismo non solo sul piano dei quotidiani politici ma anche di quelli religiosi e delle associazioni che hanno iniziative in questo campo”.

SanMartino
Casa Bambini
lodi_maggio24
kaleidoscopio