Soffioni abruzzesi

22/03/2014

Soffioni abruzzesi
Ingredienti per 4 persone:
Farina tipo 00 300 gr
Uova medie 6 più 1 tuorlo
Zucchero semolato 180 gr
Olio di oliva extravergine 50 ml
Ricotta di pecora 400 gr
Scorza grattugiata di 1 limone

Preparazione
Per preparare i soffioni abruzzesi, ricordatevi di porre la ricotta di pecora in un colino a maglie strette e farla scolare per almeno due ore, affinchè rilasci il suo siero. Dedicatevi quindi alla preparazione della pasta: prendete una ciotola capiente e versateci la farina, a cui andrete ad aggiungere lo zucchero, l’olio e le uova più il tuorlo.
Impastate fino ad ottenere un panetto liscio e sodo, che avrà una consistenza simile a quella della pasta all’uovo e che avvolgerete nella pellicola trasparente e lascerete riposare a temperatura ambiente per circa 30 minuti, il tempo di preparare il ripieno.
Nel frattempo preparate la crema: grattugiate la scorza di un limone e mettetela da parte in una ciotolina. Dopodichè separate i tuorli dagli albumi, versateli nella tazza di una planetaria, unite lo zucchero e azionate fino a d ottenere un composto chiaro e spumoso. Se non possedete una planetaria, potete utilizzare uno sbattitore elettrico o una frusta a mano.
A questo punto setacciate la ricotta che avevate messo a scolare, aiutandovi con il dorso di un cucchiaio e aggiungetela al composto spumoso. Infine unite anche la scorza di limone grattugiata che avevate messo da parte, mescolate e trasferite tutto in una ciotola. Ricordatevi di non mescolare per troppo tempo, altrimenti monterete la ricotta.
A parte montate molto delicatamente gli albumi con mezzo cucchiaino di zucchero per renderli più soffici. Uniteli alla crema e amalgamate il tutto.
Ora stendete la pasta fino a che non raggiungerà uno spessore di circa 3 mm. Dividete la sfoglia in 12 quadrati, che misureranno 10×10 cm e ungete con il burro uno stampo da muffin aiutandovi con un pennello. Se non avete uno stampo da muffin, potete utilizzare i pirottini di alluminio monoporzione usa e getta che trovate in tutti i supermercati.
Dopo avere unto lo stampo, spolverizzatelo leggermente con la farina e iniziate a sistemare i quadrati di sfoglia all’interno degli spazi, assicurandovi di lasciare fuori i lembi. Quindi versate circa 60 gr di crema dentro ogni quadrato di sfoglia.
Dopo aver versato la crema, ripiegate i lembi verso l’interno, senza però sigillarli. Dopo aver riempito tutti e 12 gli stampi, infornate in forno statico già caldo a 180° per 30 minuti, una volta trascorsi i primi 30 minuti abbassate la temperatura a 160° e cuocete per altri 35 minuti. (se usate un forno a ventilato, cuocete a 160° per 20 minuti e poi abbassate la temperatura a 140° e cuocete per altri 25 minuti). Quando i soffioni risulteranno ben dorati, saranno pronti. Lasciateli intiepidire e sformateli delicatamente dagli stampi. Spolverizzate i vostri soffioni abruzzesi con lo zucchero a velo e serviteli.