Stt conferma la revoca del bando per l’advisor

confartigianatomaggio
Contabile_giugno24

28/09/2013

S.T.T. Holding comunica che, in data 27 settembre 2013, l’Amministratore Unico, Luigi Bussolati ha deliberato la revoca del bando di gara per l’ “Affidamento del servizio Advisor industriale, finanziario e legale per il risanamento del debito del Gruppo”.
Tale decisone si è resa necessaria in quanto la Commissione Giudicatrice, nel corso della seduta pubblica dello scorso 24 settembre, ha rilevato l’anomala apertura della busta contenente l’offerta tecnica di uno dei partecipanti alla gara. La busta in questione era stata esaminata, così come tutte le altre, nella precedente seduta pubblica del 17 settembre, ed era evidentemente integra, chiusa ed adeguatamente sigillata. Il plico pertanto risultava essere stato manomesso successivamente da un soggetto ignoto, che ne aveva tagliato il lembo superiore nonostante fosse stato riposto in un armadio chiuso a chiave nella sede di S.T.T.
A seguito di tale manomissione il Responsabile del Procedimento, Luigi Bussolati, ha denunciato l’accaduto ai Carabinieri, sporgendo denuncia contro ignoti, ed ha stabilito di revocare in autotutela il bando di gara e gli atti successivi, poiché si era in presenza di concrete motivazioni di interesse pubblico, tali da rendere inopportuna o anche solo sconsigliabile la prosecuzione della procedura.
A questo punto l’amministratore unico (applicando l’art. 57, comma 2 lett. c) del Codice degli Appalti) ha disposto, viste anche le motivazioni di estrema urgenza, di dare inizio ad una nuova procedura negoziata che prevede di invitare i soggetti che erano già stati individuati nella domanda di partecipazione della precedente gara, evitando così la lunga fase di selezione, prequalifica e risposte di chiarimenti ai partecipanti.
Questa soluzione, quindi, darà la possibilità di non ripartire dall’inizio e di contenere in circa tre settimane il ritardo causato dalla alterazione di una delle buste sigillate.
S.T.T. Holding pertanto, nonostante l’increscioso episodio di manomissione, prosegue nel modo più celere e trasparente possibile nella ricerca di un Advisor, che consentirà di ottenere un valido supporto nella predisposizione dei piani economico-finanziari da sottoporre alle banche, in modo tale da ottenere le risorse finanziarie per portare a termine la ristrutturazione del gruppo.

Commenta!

kaleidoscopio
SanMartino
lodi_maggio24
Casa Bambini