Tegole dolci

steamdic2020

21/07/2014

Tegole dolci
Ingredienti per 4 persone:
Zucchero 200 gr
Mandorle 80 gr
Nocciole 80 gr
Farina tipo 00 60 gr
Burro 60 gr
Uova albumi 4
Vanillina 1 bustina oppure i semi di una bacca di vaniglia

Preparazione
Per preparare le tegole dolci, iniziate tostando le mandorle e le nocciole: rivestite una leccarda con carta da forno e dsponeteci sopra le mandorle e le nocciole. Cuocete in forno statico preriscaldato a 150° per 30 minuti o a 130° per 25 minuti se usate il forno ventilato. Trascorso questo tempo, lasciate intiepidire il tutto e poi spellate le mandorle e le nocciole con le mani, dopodichè trasferitele in un mixer assieme a metà della dose totale di zucchero. Azionate per qualche secondo, fino ridurre il tutto in briciole.
Trasferite la farina di noci e mandorle in una ciotola capiente e aggiungete il burro che avete fatto sciogliere in precedenza, mescolate fino a compattare, aiutandovi con una spatola. Versate la farina e la vanillina in un colino e setacciatele direttamente nella ciotola contenente il composto, mescolate bene e mettete da parte.
Ora ponete gli albumi in una ciotola e montateli con uno sbattitore elettrico. Non appena inizieranno a montarsi, aggiungete l’altra metà dose di zucchero e continuate, fino a che non otterrete un composto gonfio e spumoso.Quindi unite gli albumi montati al composto.
Mescolate con una spatola per amalgamare e ottenere un composto omogeneo. Rivestite nuovamente una leccarda con carta da forno e ponete con un cucchiaio piccole quantità di impasto di circa 10 gr a 3-4 cm di dstanza le une dalle altre. Schiaccate ogni goccia di impasto con il dorso di un cucchiaio, formando dei cerchi del diametro di circa 7 cm e sottili 1/2 millimetro. Per facilitarvi nell’operazione, bagnate il dorso del cucchiaio, in modo che l’impasto non aderisca troppo alla superficie.

Completata quest’operazione, cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per 8 minuti o a 160° per 3-4 minuti se usate il forno ventilato. Quando risulteranno leggermente croccanti e brunite, sfornatele e adagiatele su un mattarello, in questo modo si seccheranno e acquisiranno la loro tipica forma incurvata. Non vi resta che servire le vostre tegole dolci accompagnandole con un ottimo vino bianco secco.

lodi_12dic