Via La Spezia, “situazione sotto controllo per polveri e graniglia”

Lombatti

30/08/2013
h.17.00

La riapertura di via La Spezia dopo l’asfaltatura del primo tratto ha suscitato qualche malumore fra i residenti per alcuni effetti indotti che si sono manifestati al passaggio del traffico.
La situazione è del tutto normale: infatti il materiale particolare (granigliato di porfido) utilizzato per la copertura del manto stradale proprio per valorizzare la strada, per sua natura, temporaneamente, al momento del passaggio dei veicoli, provoca la sollevazione di polvere (sia pure non in grande quantità) e l’accumulo di graniglia ai bordi della carreggiata.
Per questa ragione il Comune interverrà tempestivamente con il lavaggio tramite autobotti e con la rimozione manuale della graniglia accumulata. Nei prossimi giorni la situazione tornerà alla normalità e la strada avrà l’aspetto più gradevole grazie proprio al tipo di intervento effettuato.
Analoga situazione si produrrà in via D’Azeglio quando riprenderà il traffico automobilistico, in quanto è stato utilizzato lo stesso materiale decorativo pregiato in sostituzione dei lastroni che vi erano collocati in precedenza.
E anche lì il Comune interverrà in modo analogo, facendo appello alla pazienza dei cittadini, che avranno un beneficio in termini di estetica e decoro della strada, a fronte di qualche piccolo disagio che si manifesta a lavori ultimati.

Comune di Parma
Ufficio Stampa

___

VOTO ELETTRONICO
Blocco inceneritore: operato dell’Amministrazione Pizzarotti
Accensione inceneritore: conseguenze sull’Amministrazione Pizzarotti
Vota!