A Montegroppo nel Comune di Albareto concluso il consolidamento e restauro della Diga degli Austriaci sul torrente Gotra

Si sono concluse in poche settimane le opere di consolidamento e restauro della Diga degli Austriaci sul torrente Gotra, nel parmense.

A Montegroppo, nel comune di Albareto, i lavori per la manutenzione e la messa in sicurezza dello storico manufatto – costruito nel 1918 dai prigionieri austriaci per il trasporto del legname – si sono chiusi a metà agosto, in anticipo rispetto ai tempi programmati.

Gli interventi sulla diga, finanziati dalla Regione con 95mila euro, sono stati accompagnati dal recupero della funzionalità idraulica del torrente Gotra grazie alla risagomatura dell’alveo nel tratto immediatamente a monte dell’infrastruttura, al ripristino della sezione di deflusso, alla realizzazione di una soglia in pietrame e al taglio selettivo della vegetazione pericolante.

I lavori

Le opere, a cura del Servizio di Parma dell’Agenzia regionale per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile, hanno puntato al ripristino di parte della muratura di rivestimento – in conci di pietra – e del paramento di monte dell’opera al fine di rinforzare il consolidamento e restauro della struttura. I lavori sono stati completati con la ripulitura della vegetazione e con la stuccatura del muro e del camminamento che si trova sulla sommità.

Le tecniche adottate in fase progettuale, sono state scelte con l’obiettivo di salvaguardare un’opera testimone di un’antica tradizione. Per questo, in linea con le normative, anche gli adeguamenti strutturali e sismici sono stati realizzati nel rispetto della conformazione originale della diga.

Tutte le informazioni sui lavori in corso in Emilia-Romagna per la sicurezza del territorio sul sito: https://www.regione.emilia-romagna.it/territoriosicuro