Aggiornamento della classifica dei TOP 50, le 50 persone più influenti di Parma

Lombatti

17/12/2010

Sono passati sei mesi dall’ultimo aggiornamento della classifica di ParmaDaily.it dei Top 50, ovvero delle 50 persone più influenti di Parma, e quindi è venuto il momento di procedere alla revisione delle posizioni della mappatura del potere cittadino.
Chi sono coloro che per competenze, relazioni, notorietà, visibilità, appeal, determinazione, leadership più incidono sulla vita della città? Questo sforzo di cernita può essere di una qualche utilità per comprendere dove sta il potere e come esso si distribuisce.
Alla luce di quanto si è verificato in questi mesi il sottoscritto, a suo insindacabile giudizio, si è assunto la responsabilità di aggiornare la graduatoria.
Non cambia il podio. Si confermano al vertice Pietro Vignali (nonostante le vicende e le polemiche che hanno coinvolto Tep-Banca MB e STT rimane la persona più influente in città, quasi di default viste le competenze), Guido Barilla e Alberto Chiesi.
Sale Vincenzo Bernazzoli al 4° posto sempre più punto di riferimento dell’intero centrosinistra di Parma, sale di una posizione Luigi Villani nominato vicepresidente Iren, un centro di potere che si sta dimostrando capace di imporsi tanto sulla politica quanto sulla volontà popolare.
Ma è soprattutto l’affaire Tep-Banca MB e STT ad aver determinato i più grandi cambiamenti in classifica: salgono il Procuratore della Repubblica Gerardo La Guardia e il Comandante della Guardia di Finanza Guido Mario Geremia, entra in classifica il nuovo Presidente di STT Massimo Varazzani (esce il dimissionario Andrea Costa), il nuovo direttore di STT Carlo Frateschi, Giorgio Pagliari protagonista assoluto di questa battaglia politica.
Di contro calano tutti gli assessori della giunta comunale in classifica, con l’eccezione di Giovanni Paolo Bernini nominato assessore ai servizi educativi e spesso premiato a livello nazionale per la sua attività nel settore della disabilità.
Entrano in classifica anche Patrizia Maestri, Leonida Grisenti, Maria Teresa Guarnieri, Andrea Zanlari. Escono Andrea Costa, come detto, Sergio Venturi, Paolo Bertoletti, Gabriele Ferrari e Simona Caselli.
Il sottoscritto, dopo essere cresciuto di una posizione sei mesi fa per la sua nomina a compagno direttore, ne conquista adesso un’altra sul traino della simpatia che sta riscuotendo nell’ambito del vastissimo fronte del no all’inceneritore di Parma. Ciò non impedisce a Aldo Caffagnini, presidente dell’associazione Gestione Corretta dei Rifiuti, di entrare in panchina in quanto rappresentante dell’unico gruppo oggi in grado di mobilitare i parmigiani al punto di farne sfilare 3.000 alla fiaccolata del’11 dicembre.
Buon Natale! 

                                                                                     Andrea Marsiletti 
                                                                                      www.parmadaily.it
 
_____
TOP 50 PARMA città 
(classifica stilata dal direttore Andrea Marsiletti, aggiornata a dicembre 2010)

01. Vignali Pietro, sindaco di Parma (=)
02. Barilla Guido, Presidente Barilla Spa (=)
03. Chiesi Alberto, Presidente Chiesi Farmaceutici Spa (=)
04. Bernazzoli Vincenzo, Presidente della Provincia di Parma (+3)
05. Villani Luigi, Consigliere regionale PDL (+1)
06. Pizzarotti Paolo, Presidente Gruppo Pizzarotti Costruzioni (-2)
07. Rosi Marco Presidente Parmacotto Spa (-2)
08. Maioli Giampiero, Amministratore delegato Cariparma/Credit Agricole (=)
09. La Guardia Gerardo, Procuratore della Repubblica (magistratura inquirente) (+6)
10. Solmi mons. Enrico, Vescovo di Parma (-1)
11. Azzali Cesare, Direttore Unione Parmense degli Industriali (=)
12. Molossi Giuliano, Direttore della Gazzetta di Parma (-2)
13. Viana Luigi, Prefetto di Parma (=)
14. Piscopo Roberto, Presidente del Tribunale di Parma (=)
15. Ghirardi Tommaso, Presidente Parma Calcio FC (-3)
16. Varazzani Massimo, Presidente di STT (new entry)
17. Geremia Guido Mario, Comandante Guardia di Finanza di Parma (+11)
18. Costantino Antonio, Presidente Gruppo cooperativo Ge.s.in. – Pro.ges (=)
19. Borri Giovanni, Presidente Unione Industriali di Parma (+3)
20. Gabbi Carlo, Presidente della Fondazione Cariparma (+1)
21. Buzzi Paolo, Vice sindaco di Parma (-3)
22. Dallara Giampaolo, Pres. Dallara automobili spa (-3)
23. Gallo Gennaro, Questore di Parma (=)
24. Pagliari Giorgio, Capogruppo Consiglio comunale PD Comune di Parma (+6)
25. Salvatori Carlo, Pres. Banca Monte (-5)
26. Cerruti Paolo, Comandante provinciale Carabinieri Parma (+1)
27. Manfredi Francesco, Assessore Urbanistica Comune di Parma (-3)
28. Ghirelli Paolo, Presidente Bonatti Spa (-3)
29. Gavazzoli Andrea, Direttore Radio TV Parma (=)
30. Frateschi Carlo, Direttore gen. Comune di Parma, Direttore gen. STT (+7)
31. Ferretti Gino, Rettore Università di Parma (-5)
32. Ubaldi Elvio, Presidente del Consiglio Comunale di Parma (-1)
33. Mascolo Antonio, Direttore Repubblica Parma (=)
34. Lasagna Lorenzo, assessore welfare Comune di Parma, portavoce Parma Civica (-2)
35. Ferraguti Pietro, Direttore Teleducato (-1)
36. Garbi Roberto, coordinatore provinciale PD e consigliere regionale (=)
37. Libè Mauro, Parlamentare UDC (+4)
38. Andrei Paolo, vicepresidente Fondazione Cariparma (-3)
39. Manfredi Marco, Vice dir Publitalia, vice Pres Fiere di Parma, cons. Fond. Cariparma (-1)
40. Maestri Patrizia, segretario CGIL Parma (new entry)
41. Grisenti Leonida, direttore Azienda Ospedaliera Parma (new entry)
42. Corradi Roberto, segretario prov. Lega Nord e consigliere regionale (=)
43. Guarnieri Maria Teresa, consigliere comunale di Parma Altra Politca (new entry)
44. Fabi Massimo Direttore USL Parma (=)
45. Zanlari Andrea, Presidente Camera di Commercio di Parma (new entry)
46. Peri Alfredo, Assessore regionale Mobilità e Trasporti (PD) (-3)
47. Bernini Giovanni, ass. politiche per l’infanzia e Disabilità Comune Parma (+3)
48. Marsiletti Andrea, Direttore ParmaDaily.it e Alicenonlosa.it (+1)
49. Bigliardi Claudio, coordinatore Parma Civica (-1)
50. Iotti Massimo, consigliere comunale PD e Presidente ARCI Parma (-3)

In PANCHINA (in ordine alfabetico):
Bazzini Cristina, presidente cooperativa Colser
Buzzi Angelo, editore Polis Quotidiano
Caffagnini Aldo, Presidente Associazione Gestione Corretta dei Rifiuti
Caselli Simona, consigliere cda Banca Monte, dirigente CCFS, dirigente regionale PD
Ferrari Gabriele, consigliere regionale PD
Greci Gilberto, Presidente Fondazione Banca Monte
Malanca Enzo, Direttore ASCOM Parma
Moine Massimo, vice coordinatore provinciale PDL
Vedrini Luca, direttore Confesercenti Parma

Legenda:
new entry
():
perde più di 5 posizioni
():
sale più di 5 posizioni

(prossimo aggiornamento: giugno 2011)
Precedente classifica del giugno 2010
Precedente classifica del dicembre 2009 
Precedente classifica del giugno 2009
Precedente classifica del dicembre 2008
Precedente classifica aggiornata a maggio 2008

                                                                          Commenta la classifica sul forum: Clicca qui!

MA Space, lo Spazio del direttore Marsiletti Andrea

Aggiornamento della classifica dei TOP 50, le 50 persone più influenti di Parma

Lombatti

17/12/2010

Sono passati sei mesi dall’ultimo aggiornamento della classifica di ParmaDaily.it dei Top 50, ovvero delle 50 persone più influenti di Parma, e quindi è venuto il momento di procedere alla revisione delle posizioni della mappatura del potere cittadino.
Chi sono coloro che per competenze, relazioni, notorietà, visibilità, appeal, determinazione, leadership più incidono sulla vita della città? Questo sforzo di cernita può essere di una qualche utilità per comprendere dove sta il potere e come esso si distribuisce.
Alla luce di quanto si è verificato in questi mesi il sottoscritto, a suo insindacabile giudizio, si è assunto la responsabilità di aggiornare la graduatoria.
Non cambia il podio. Si confermano al vertice Pietro Vignali (nonostante le vicende e le polemiche che hanno coinvolto Tep-Banca MB e STT rimane la persona più influente in città, quasi di default viste le competenze), Guido Barilla e Alberto Chiesi.
Sale Vincenzo Bernazzoli al 4° posto sempre più punto di riferimento dell’intero centrosinistra di Parma, sale di una posizione Luigi Villani nominato vicepresidente Iren, un centro di potere che si sta dimostrando capace di imporsi tanto sulla politica quanto sulla volontà popolare.
Ma è soprattutto l’affaire Tep-Banca MB e STT ad aver determinato i più grandi cambiamenti in classifica: salgono il Procuratore della Repubblica Gerardo La Guardia e il Comandante della Guardia di Finanza Guido Mario Geremia, entra in classifica il nuovo Presidente di STT Massimo Varazzani (esce il dimissionario Andrea Costa), il nuovo direttore di STT Carlo Frateschi, Giorgio Pagliari protagonista assoluto di questa battaglia politica.
Di contro calano tutti gli assessori della giunta comunale in classifica, con l’eccezione di Giovanni Paolo Bernini nominato assessore ai servizi educativi e spesso premiato a livello nazionale per la sua attività nel settore della disabilità.
Entrano in classifica anche Patrizia Maestri, Leonida Grisenti, Maria Teresa Guarnieri, Andrea Zanlari. Escono Andrea Costa, come detto, Sergio Venturi, Paolo Bertoletti, Gabriele Ferrari e Simona Caselli.
Il sottoscritto, dopo essere cresciuto di una posizione sei mesi fa per la sua nomina a compagno direttore, ne conquista adesso un’altra sul traino della simpatia che sta riscuotendo nell’ambito del vastissimo fronte del no all’inceneritore di Parma. Ciò non impedisce a Aldo Caffagnini, presidente dell’associazione Gestione Corretta dei Rifiuti, di entrare in panchina in quanto rappresentante dell’unico gruppo oggi in grado di mobilitare i parmigiani al punto di farne sfilare 3.000 alla fiaccolata del’11 dicembre.
Buon Natale! 

                                                                                     Andrea Marsiletti 
                                                                                      www.parmadaily.it
 
_____
TOP 50 PARMA città 
(classifica stilata dal direttore Andrea Marsiletti, aggiornata a dicembre 2010)

01. Vignali Pietro, sindaco di Parma (=)
02. Barilla Guido, Presidente Barilla Spa (=)
03. Chiesi Alberto, Presidente Chiesi Farmaceutici Spa (=)
04. Bernazzoli Vincenzo, Presidente della Provincia di Parma (+3)
05. Villani Luigi, Consigliere regionale PDL (+1)
06. Pizzarotti Paolo, Presidente Gruppo Pizzarotti Costruzioni (-2)
07. Rosi Marco Presidente Parmacotto Spa (-2)
08. Maioli Giampiero, Amministratore delegato Cariparma/Credit Agricole (=)
09. La Guardia Gerardo, Procuratore della Repubblica (magistratura inquirente) (+6)
10. Solmi mons. Enrico, Vescovo di Parma (-1)
11. Azzali Cesare, Direttore Unione Parmense degli Industriali (=)
12. Molossi Giuliano, Direttore della Gazzetta di Parma (-2)
13. Viana Luigi, Prefetto di Parma (=)
14. Piscopo Roberto, Presidente del Tribunale di Parma (=)
15. Ghirardi Tommaso, Presidente Parma Calcio FC (-3)
16. Varazzani Massimo, Presidente di STT (new entry)
17. Geremia Guido Mario, Comandante Guardia di Finanza di Parma (+11)
18. Costantino Antonio, Presidente Gruppo cooperativo Ge.s.in. – Pro.ges (=)
19. Borri Giovanni, Presidente Unione Industriali di Parma (+3)
20. Gabbi Carlo, Presidente della Fondazione Cariparma (+1)
21. Buzzi Paolo, Vice sindaco di Parma (-3)
22. Dallara Giampaolo, Pres. Dallara automobili spa (-3)
23. Gallo Gennaro, Questore di Parma (=)
24. Pagliari Giorgio, Capogruppo Consiglio comunale PD Comune di Parma (+6)
25. Salvatori Carlo, Pres. Banca Monte (-5)
26. Cerruti Paolo, Comandante provinciale Carabinieri Parma (+1)
27. Manfredi Francesco, Assessore Urbanistica Comune di Parma (-3)
28. Ghirelli Paolo, Presidente Bonatti Spa (-3)
29. Gavazzoli Andrea, Direttore Radio TV Parma (=)
30. Frateschi Carlo, Direttore gen. Comune di Parma, Direttore gen. STT (+7)
31. Ferretti Gino, Rettore Università di Parma (-5)
32. Ubaldi Elvio, Presidente del Consiglio Comunale di Parma (-1)
33. Mascolo Antonio, Direttore Repubblica Parma (=)
34. Lasagna Lorenzo, assessore welfare Comune di Parma, portavoce Parma Civica (-2)
35. Ferraguti Pietro, Direttore Teleducato (-1)
36. Garbi Roberto, coordinatore provinciale PD e consigliere regionale (=)
37. Libè Mauro, Parlamentare UDC (+4)
38. Andrei Paolo, vicepresidente Fondazione Cariparma (-3)
39. Manfredi Marco, Vice dir Publitalia, vice Pres Fiere di Parma, cons. Fond. Cariparma (-1)
40. Maestri Patrizia, segretario CGIL Parma (new entry)
41. Grisenti Leonida, direttore Azienda Ospedaliera Parma (new entry)
42. Corradi Roberto, segretario prov. Lega Nord e consigliere regionale (=)
43. Guarnieri Maria Teresa, consigliere comunale di Parma Altra Politca (new entry)
44. Fabi Massimo Direttore USL Parma (=)
45. Zanlari Andrea, Presidente Camera di Commercio di Parma (new entry)
46. Peri Alfredo, Assessore regionale Mobilità e Trasporti (PD) (-3)
47. Bernini Giovanni, ass. politiche per l’infanzia e Disabilità Comune Parma (+3)
48. Marsiletti Andrea, Direttore ParmaDaily.it e Alicenonlosa.it (+1)
49. Bigliardi Claudio, coordinatore Parma Civica (-1)
50. Iotti Massimo, consigliere comunale PD e Presidente ARCI Parma (-3)

In PANCHINA (in ordine alfabetico):
Bazzini Cristina, presidente cooperativa Colser
Buzzi Angelo, editore Polis Quotidiano
Caffagnini Aldo, Presidente Associazione Gestione Corretta dei Rifiuti
Caselli Simona, consigliere cda Banca Monte, dirigente CCFS, dirigente regionale PD
Ferrari Gabriele, consigliere regionale PD
Greci Gilberto, Presidente Fondazione Banca Monte
Malanca Enzo, Direttore ASCOM Parma
Moine Massimo, vice coordinatore provinciale PDL
Vedrini Luca, direttore Confesercenti Parma

Legenda:
new entry
():
perde più di 5 posizioni
():
sale più di 5 posizioni

(prossimo aggiornamento: giugno 2011)
Precedente classifica del giugno 2010
Precedente classifica del dicembre 2009 
Precedente classifica del giugno 2009
Precedente classifica del dicembre 2008
Precedente classifica aggiornata a maggio 2008

                                                                          Commenta la classifica sul forum: Clicca qui!

MA Space, lo Spazio del direttore Marsiletti Andrea