Aimi (Forza Italia) si appella agli alleati: “La compattezza del centrodestra rimane un obiettivo”

“La compattezza del centrodestra per Forza Italia continua a rimanere un obiettivo. Lo facciamo con forte senso di responsabilità. Abbiamo un elettorato che vuole, anzi pretende unità ed è dispiaciuto anche quando vede solo semplici frizioni; sotto questo profilo è molto più sensibile rispetto a quello dei nostri avversari politici. Silvio Berlusconi il centrodestra lo ha fondato, consentendo per tanti anni un alternanza di governo alle sinistre, sia a livello nazionale che locale.

Per esperienza dico che in questi momenti, specie nelle elezioni amministrative, bisogna mantenere i nervi saldi, anche se le cose a volte non procedono secondo gli auspici. Cerchiamo di lavorare al meglio e di creare le condizioni per trovare comunque una unità.

Noi ci appelliamo agli alleati, per senso di responsabilità, al fine di tentare un ultimo sforzo per trovare una candidatura condivisa che possa raggiungere il ballottaggio. I litigi fanno male e rischiano di regalare ad altri la vittoria. Dobbiamo avere la capacità politica di guardare al futuro. In questi frangenti occorrono infatti visione, pragmatismo, umiltà, senza perdere di vista l’obiettivo finale.

È doveroso far comprendere a chi ci vota che tra gli alleati di centrodestra – indipendentemente dai più che legittimi distinguo sui nomi in campo (stiamo scegliendo non il “capoclasse” ma il primo cittadino) – esiste una forte unità d’intenti. Dobbiamo portare Parma alla discontinuità con le precedenti catastrofiche (ovviamente sotto il profilo squisitamente politico) amministrazioni. Mi permetto tuttavia di sottolineare agli amici del centrodestra un aspetto fondamentale: meglio vincere insieme, facendo tutti un passo Indietro, piuttosto che perdere da soli. Il centrodestra ha risorse validissime, con esperienza, capacità, valore.

Sono convinto che arriverà a breve il momento in cui potremo dimostrarlo. Fare meglio di chi ci ha mal governato negli ultimi 10 anni, in fondo, non sarà poi così difficile”.

Sen Enrico Aimi – Coordinatore Regionale Forza Italia e Commissario Provinciale Parma –

lombatti_mar24