Al docente Unipr Francesco Sansone il premio alla ricerca “Chimica organica per le scienze della vita” 2023

confartigianatomaggio
Contabile_giugno24

Francesco Sansone, docente e ricercatore al Dipartimento di Scienze Chimiche, della Vita e della Sostenibilità Ambientale dell’Università di Parma, ha ricevuto nei giorni scorsi il premio alla ricerca “Chimica Organica per le Scienze della Vita” 2023, in occasione del XLI Convegno Nazionale della Divisione di Chimica Organica della Società Chimica Italiana.

Nella motivazione si legge: “Per il rigore metodologico e la valenza multidisciplinare dei suoi studi in ambito supramolecolare e bio-organico, con particolare rilievo allo sviluppo di host calixarenici cationici quali agenti trasfettanti di acidi nucleici naturali e artificiali in approcci terapeutici avanzati”.



Una parte importante delle ricerche del prof. Sansone mira infatti a mettere a punto nuovi vettori non virali di natura molecolare in grado di veicolare all’interno delle cellule, in modo sempre più efficiente e sicuro, molecole di DNA, RNA e loro mimici quali gli acidi peptidonucleici utilizzate come farmaci contro malattie genetiche, contro tumori o come vaccini. I risultati di queste ricerche sono stati riportati in numerosi articoli su prestigiose riviste internazionali e hanno portato a tre brevetti di cui l’Università di Parma è proprietaria.

Il premio, riconoscendo il valore della ricerca svolta dal Prof. Sansone, è anche una conferma della qualità dell’attività scientifica condotta al Dipartimento di Scienze Chimiche, della vita e della Sostenibilità Ambientale, dove docenti, ricercatrici e ricercatori, oltre che dottorande e dottorandi, sono impegnati ogni giorno per il raggiungimento di risultati di grande rilievo nazionale e internazionale che hanno anche contribuito al riconoscimento di “Dipartimento di Eccellenza” (2018-2022 e 2023-2027) da parte del Ministero dell’Università e della Ricerca.

kaleidoscopio
lodi_maggio24
SanMartino
Casa Bambini