Al via il 1° Challenge Internazionale U13 Massimo Cuttitta minirugby

kaleidoscopio
Casa Bambini
lodi_maggio24
SanMartino

Accolte le squadre che parteciperanno al 1° Challange Internazionale U13 Massimo Cuttittta di minirugby, 800 piccoli atleti felici di essere nella nostra città e di confrontarsi finalmente sul campo. Accomapagnti dalle cornamuse hanno sfilato per la città e sono arrivati sotto i Portici del Grano dove il vicesindaco Marco Bosi e gli organizzatori hanno dato il benvenuto alle squadre e agli accompagnatori dando ufficialmente il via al torneo.

Nel segno di una leggenda del rugby italiano scomparso nel 2021 si apre il challenge internazionale riservato alla categoria under 13 coinvolgerà questo week end quasi 800 atleti.

“C’è la soddisfazione di veder tornare in campo i ragazzi in un centro sportivo tra i più belli d’Italia, sicuramente di riferimento per la Federazione. Soddisfazione sotto l’aspetto sportivo e ringraziamenti a tutti coloro che lo hanno reso possibile, in un tempo post pandemico che triplica impegni e sforzi, e un convinto sostegno per un evento ambizioso che come ricordo spesso” ha detto il Vice Sindaco Marco Bosi.

La manifestazione che si terrà presso la Cittadella del Rugby è stata ideate da Sergio Ghillani (Responsabile della Federazione Italiana Rugby per l’Under 18) in collaborazione con Le Viole Amatori Parma Rugby. Saranno 40 le società coinvolte, provenienti da tutta Italia, oltre agli ospiti scozzesi, per un totale di oltre 700 ragazzi, circa 300 tecnici e 1800 familiari, oltre agli appassionati e ai cittadini di Parma che potranno accedere liberamente per godere di due giorni di sport e forti emozioni all’insegna dei valori che il rugby rappresenta: rispetto, impegno, sostegno. Le premiazioni si svolgeranno nella cornice dello splendido Stadio Lanfranchi, al cospetto delle autorità civili e sportive locali, degli sponsor, e soprattutto di una selezione di giocatori “leggendari” per il rugby nazionale che hanno aderito alla richiesta di onorare il compagno e amico Cuttitta.

Questo evento, congiuntamente al 13° Trofeo Lupo Alberto (30 aprile-1 maggio) e al 32° Memorial Amatori (7-8 maggio) rappresentano il risultato concreto del lavoro della Società Le Viole Amatori Parma Rugby dedicato ai bambini da 4 anni in avanti, per offrire opportunità di movimento, sport, educazione e condivisione di quest’anno ricorre il 50^ anno di attività. Preziosa per la sua realizzazione è la collaborazione di Associazioni quali C.R.I., Protezione Civile, Portos e degli oltre 150 volontari.

SanMartino
lodi_maggio24
Casa Bambini
kaleidoscopio