Al via il progetto di potenziamento digitale ParmaInfanzia

assaggiami
Lombatti

Da gennaio 2022 le scuole dell’infanzia e i nidi d’infanzia di ParmaInfanzia vedranno un nuovo progetto di potenziamento a beneficio di tutte le insegnanti, educatrici e bambini coinvolti.

Parallelamente a materiali naturali e di recupero per la manipolazione e le creazioni in genere, da alcuni anni sono entrati nella cassetta degli attrezzi di educatori ed insegnanti alcuni strumenti per la realizzazione di progetti e documentazioni in forma digitale.

I recenti lockdown e chiusure scolastiche forzate, dovuti alla pandemia, hanno portato un cambiamento nella modalità educativa, valorizzando il ruolo che strumenti digitali possono rivestire non solo in via esclusiva durante le attività di mantenimento dei legami educativi a distanza , ma anche in attività in presenza se integrati con gli altri strumenti conosciuti.

Tra la fine di febbraio e la fine di giugno 2020, la distanza fisica e l’impossibilità di sapere quando i bimbi sarebbero potuti rientrare in aula, ha spinto tutto il personale dei nidi e delle scuole ad approfondire l’utilizzo dei pc e dei tablet, per effettuare conference call, per realizzare brevi video da inviare a casa ai bambini e per lavorare con le colleghe su file condivisi senza muoversi da casa propria. Questo stato di necessità ha fatto sì che, anche chi partiva da una posizione di diffidenza e resistenza nei confronti del digitale, si sia dovuto impegnare per superarla al fine di mantenere vivo lo spirito educativo che, senza tali programmi, si sarebbe vanificato.

Si è reso necessario dunque un potenziamento di strumentazione tecnologica e digitale consistente in videoproiettori, pc portatili, connessioni wi-fi portatili, hardware di storage.

La Presidente di ParmaInfanzia Chiara Allegri afferma: “L’obiettivo del progetto è senza dubbio quello di fornire un migliore e più integrato servizio ai bambini ed alle loro famiglie. Un grande beneficio ricade anche sul personale di ParmaInfanzia che grazie ad un processo di learning by doing potrà valorizzare le competenze digitali nel proprio lavoro quotidiano. Inoltre, per qualsiasi nuova emergenza, benché il valore della presenza in sezione sia ineguagliabile, questo nuovo equipaggiamento digitale si dimostra all’altezza di programmare una quanto più completa attività educativa da remoto”

Sottolinea il direttore di ParmaInfanzia, Andrea Pezzatini: “Siamo pienamente consapevoli che i temi centrali di questi mesi siano rappresentati dallo sforzo che tutti coloro che lavorano nei servizi per la prima infanzia stanno profondendo per rivestire di significati educativi gesti e procedure di origine emergenziale, ma offrire servizi di qualità significa anche mantenere nel tempo la massima flessibilità e la giusta spinta verso l’innovazione ed è in virtù di queste qualità che abbiamo ritenuto importante dare un impulso positivo in un momento come questo. Impulso che migliorerà certamente l’efficienza della comunicazione a distanza, ma che porterà qualità anche nel prezioso lavoro di documentazione che da molti anni ormai prevede l’utilizzo di strumenti digitali”.

comunali2022