Alpha Blondy: “Non coinvolgete Allah nei vostri crimini”

Alpha Blondy live a FestaReggio

E’ iniziato il “Campovolo Raggae Fest” a Festareggio (la festa del Pd reggiano), tre giornate dedicate alla musica in levare con grandi star internazionali come Alpha Blondy e Protoje e i migliori nomi della scena italiana tra cui BoomDaBash.

Venerdì 28 agosto si è esibito sul palco il leone ivoriano del reggae Alpha Blondy che insieme ai suoi The Solar System ha presentato il nuovo album Positive Energy. Tanta gente ad ascoltarlo, di tutte le etnie. Si respirava aria di “pace & amore”, oltre che di marijuana… come non può non accadere ad un concerto raggae.

Attivo dai primi anni ’80, Alpha Blondy ha collaborato con Wailers, la band di Bob Marley, ed è stato il primo artista africano a guadagnare attenzione in tutto il mondo attraverso il reggae. Il suo nome è ancora oggi legato alle sonorità più pure e classiche del roots reggae.

La serata è stata aperta da Raphael & Eazy Skankers, formazione che contamina le sonorità roots reggae con il reggae moderno, e i reggiani Empatee Du Weiss con la loro trascinante commistione di ska, jazz, reggae e musica balcanica.

Ma ad infiammare letteralmente il pubblico è stata la star Alpha Blondy che, oltre all’unicità della musica, ha regalato momenti speciali trasmettendo al pubblico messaggi di pace sul tema dei rapporti fra le religioni: “Non coinvolgente Allah nei vostri crimini. Nessun uomo può uccidere nel nome di Dio: nessun musulmano può uccidere un cristiano, nessun cristiano può uccidere un ebreo, nessun ebreo può uccidere un musulmano, nessun cristiano può uccidere un musulmano. Maometto non è un profeta del terrorismo! Allah non è un dio del terrorismo!”.

.

cioccolato