Arrestato spacciatore di cocaina di Fornovo

Nei scorsi giorni, personale della Squadra Mobile di Parma ha tratto in arresto Grimaldi Alessandro classe ’94 residente a Fornovo Taro in quanto trovato in possesso di ca. 250,00 grammi di cocaina.

Nell’ambito di dedicata attività info-investigativa condotta dalla Squadra Mobile, si è appreso che il giovane Grimaldi, con precedenti di polizia per reati in materia di sostanze stupefacenti, fosse coinvolto in una fiorente attività di spaccio di cocaina.

Gli accertamenti condotti dagli agenti dell’Antidroga consentivano di verificare che il Grimaldi avesse come base proprio l’abitazione dove viveva con la propria compagna a Fornovo Taro e, pertanto, le attenzioni degli agenti dell’antidroga si sono concentrate sul posto.

Nella mattina del 26 maggio u.s., dopo l’uscita dalla propria abitazione, il Grimaldi è stato fermato per un controllo e, immediatamente, il contegno nervoso e preoccupato, ha fatto ipotizzare che avesse qualcosa da nascondere. Ne seguiva una perquisizione personale a carico del giovane, che permetteva di rinvenirgli addosso 10 involucri termosaldati contenenti, complessivamente, 15 gr. di cocaina.

Sulla scorta di tale primo esito, gli agenti procedevano a perquisizione locale presso l’abitazione da cui il Grimaldi era appena uscito e, all’interno di un borsone contenente abbigliamento sportivo, venivano rinvenuti 4 involucri in cellophane contenenti cocaina per un peso complessivo di ca. 200 gr.

All’interno della camera da letto, occultato tra gli indumenti di Grimaldi Alessandro, inoltre, veniva trovato un ulteriore involucro in cellophane di colore nero contenente altri 40 gr. di cocaina.

Al termine della redazione degli atti di rito, Grimaldi Alessandro, è stato tratto in arresto per la detenzione di sostanza stupefacente destinata allo spaccio ed associato, su disposizione del PM di Turno dr.ssa Paola Dal Monte presso la locale Casa circondariale.

Comunicato Stampa Questura di Parma