Assemblea Coldiretti Parma, conti positivi e intensa attività: eletto il nuovo presidente Luca Cotti

Lombatti

Venerdì 1 luglio si è tenuta, presso la Biblioteca Monastica di S. Giovanni Evangelista a Parma, l’Assemblea annuale di Coldiretti Parma per gli adempimenti relativi al bilancio consuntivo 2021 e preventivo 2022, tutti di segno nettamente positivo, approvati all’unanimità dai Presidenti di Sezione componenti l’Assemblea provinciale. L’Assemblea, alla presenza del Direttore di Coldiretti Emilia Romagna Marco Allaria Olivieri, ha approvato inoltre, in seduta straordinaria, le modifiche statutarie conseguenti alle delibere nazionali, con alcune modifiche agli articoli che regolano i principi associativi e le modalità organizzative dell’Associazione stessa.

E’ seguita la parte pubblica a cui hanno partecipato numerose autorità: il Prefetto di Parma Lucio Antonio Garufi, per la Provincia il  Presidente Andrea Massari e Daniele Friggeri, il Vicario del Vescovo Mons. Stefano Rosati, il Magnifico Rettore  dell’Università di  Parma Paolo Andrei, il Comandante provinciale dei Carabinieri  Pasqualino Toscani, il Maggiore Jacopo Allera per la Guardia di Finanza di Parma, la Dirigente Dott.ssa Marinella Caruocciolo per la Questura di Parma, il Comandante dei Carabinieri nucleo forestale di Parma Pier Luigi Fedele, i Consiglieri regionali Matteo Daffadà, Emiliano Occhi, il Vicepresidente Assemblea Legislativa Regione Emilia Romagna Fabio Rainieri, l’Assessore regionale alla montagna Barbara Lori e numerosi Presidenti e Direttori di enti economici territoriali e associazioni di categoria.

Nel corso dell’Assemblea, anche attraverso l’ausilio di alcuni video e le relazioni tenute dalla responsabile “Donne Impresa” Mara Pratissoli, dalla Delegata “Giovani Impresa” Francesca Mantelli e dal Presidente “Associazione Pensionati” Giorgio Grinzi, sono state presentate le azioni sindacali messe in campo da Coldiretti a favore delle imprese agricole e della collettività.

Di particolare interesse sono state le tematiche riguardanti il progetto di educazione alimentare e ambientale rivolto alle scuole, la crisi idrica con i cambiamenti climatici, la salute e la corretta alimentazione nella terza età.

Alla presenza delle autorità intervenute si è presentato il nuovo Presidente di Coldiretti Parma Luca Cotti che ritorna alla guida della Federazione di Parma.

Luca Cotti, ringraziando per la fiducia espressa dall’Assemblea e Nicola Bertinelli per la fondamentale attività svolta in questi anni alla guida della Federazione, nella sua relazione ha toccato temi e problematiche di stringente attualità come i danni da fauna selvatica e i cibi sintetici, illustrando le azioni attivate da Coldiretti per la difesa delle imprese agricole e dei primati agroalimentari del Made in Italy.

A chiusura dell’assemblea, nella sua relazione finale, il Presidente regionale e Vice presidente nazionale Nicola Bertinelli ha spiegato, anche, che i suoi crescenti impegni in Coldiretti regionale e nazionale lo hanno portato alla scelta di lasciare la Presidenza di Coldiretti Parma in quanto – ha sottolineato – “la rappresentanza e la gestione della Federazione provinciale meritano una presenza fissa e costante al servizio degli associati”.

Luca Cotti conduce insieme alla famiglia a Pilastro di Langhirano un’azienda agricola zootecnica che produce latte per la trasformazione in Parmigiano Reggiano e pomodoro da industria. Da anni impegnato in agricoltura e socio attivo in Coldiretti è anche Consigliere del Consorzio Agrario di Parma e Presidente del Consorzio Parmigiano Reggiano sezione di Parma.