Aveva già l’obbligo di firma per spaccio, trovato di nuovo in possesso di hashish: arrestato 38enne

SanMartino
lodi_maggio24
kaleidoscopio
Casa Bambini

I Carabinieri di Parma centro hanno tratto in arresto un 38enne ivoriano colpito da Ordine di Custodia Cautelare in Carcere emessa dal Tribunale di Parma.

*******

Era stato arrestato agli inizi di aprile per detenzione di 60 gr. di stupefacente del tipo hashish ai fini di spaccio. Al termine dell’udienza di convalida dell’arresto il giudice aveva emesso nei suoi confronti la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria per tre volte a settimana.

Il percorso riabilitativo che avrebbe dovuto seguire, prevedeva una serie di regole comportamentali ben precise, fra le quali in primis quella di non reiterare il reato commesso.

I Carabinieri di Parma Centro e di Parma Oltretorrente però nel corso degli ordinari servizi di controllo del territorio lo hanno colto “in fallo” in diverse occasioni.

In una circostanza, nei pressi della stazione ferroviaria è stato trovato in possesso di 20 gr. di hashish, in una altra circostanza, è stato notato cedere sostanza stupefacente sempre del tipo hashish.

Le suddette violazioni, commesse a distanza di pochi giorni l’una dall’altra, sono state comunicate senza ritardo all’Autorità giudiziaria, per le specifiche valutazioni di competenza.

Il Tribunale, vagliate scrupolosamente le circostanze di fatto evidenziate dai Carabinieri ha ritenuto che il per il 38enne ivoriano la misura cautelare della presentazione alla P.G. non fosse più idonea a impedire la reiterazione dei reati e pertanto emetteva la misura della custodia cautelare in carcere.

I Carabinieri di Parma Centro, ricevuta l’ordinanza emessa dal Triubunale di Parma, hanno iniziato le ricerche dell’uomo, nelle zone dove era solito bazzicare, poiché senza fissa dimora. Sabato pomeriggio una pattuglia dei Carabinieri di Parma Centro ha rintracciato il 38enne in viale Mentana e dopo le operazioni di identificazioni lo ha accompagnato in carcere.

Comando Provinciale Carabinieri di Parma

lodi_maggio24
kaleidoscopio
SanMartino
Casa Bambini