Bando anziani e disabili

Lombatti

15/01/2010
h.22.00

Incontro con una quarantina di associazioni sul bando per promuovere progetti innovativi rivolti a anziani e disabili
Una quarantina di associazioni hanno partecipato all’incontro in Municipio sul bando pubblico “Progetti sviluppo di comunità” pensato per promuovere e sostenere specifici progetti rivolti ad anziani e disabili e, nello stesso tempo, favorire e rafforzare le reti tra i soggetti del terzo Settore e la collaborazione tra operatori professionali e volontari.
Il bando è rivolto a tutte le associazioni di volontariato, di promozione sociale e culturale. Queste possono presentare, in forma singola o associata, uno o più progetti i cui beneficiari devono essere persone anziane o disabili. L’incontro anticipa il workshop di approfondimento, guidato da alcuni tecnici del Comune assieme a Forum Solidarietà, che si terrà il 26 gennaio alle ore 15 in Municipio per accompagnare le associazioni nella stesura del bando.
“Il bando – spiega Arnaldo Conforti, direttore di Forum Solidarietà – rappresenta un’opportunità estremamente positiva e un interessante metodo di collaborazione tra terzo settore ed enti pubblici”.
“Questa iniziativa – afferma l’assessore all’Agenzia Politiche a favore dei Disabili Giovanni Paolo Bernini – si aggiunge a ciò che stiamo già facendo come Agenzia Disabili. L’intento è quello di mettere in campo servizi innovativi per le associazioni”.
“La scelta di destinare risorse alle progettualità di associazioni e terzo settore – rimarca l’assessore al Welfare Lorenzo Lasagna – è un esempio concreto di quella sussidiarietà che l’Amministrazione comunale ha scelto come punto fermo della propria azione amministrativa”.
“Ritengo che tutte le associazioni – sottolinea il responsabile dell’Agenzia all’Associazionismo Ferdinando Sandroni – abbiano compreso la valenza di questo progetto e l’importanza di confrontarsi e lavorare assieme, seduti attorno ad un tavolo ”.
L’iniziativa, promossa dal Comune di Parma per conto dell’intero Distretto di Parma (Comuni di Parma, Colorno, Sorbolo, Torrile e Azienda Usl), rientra nell’ambito delle progettualità sostenute dal Fondo Regionale per la Non Autosufficienza – FRNA e dà piena applicazione a quanto prevede la normativa regionale in materia di partecipazione sociale degli anziani e dei soggetti fragili alla vita di comunità, al fine di impedirne o ridurne l’isolamento e la solitudine
Il termine per la presentazione dei progetti è fissato alle ore 12.00 del 15 febbraio 2010. I moduli possono essere reperibili sul sito del Comune di Parma www.comune.parma.it o presso l’Ufficio di Piano del Settore Welfare in borgo degli Studi 4. Un’apposita Commissione, a valenza distrettuale, valuterà i progetti pervenuti.
Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’Ufficio di Piano numero 0521/204823.