“Che fine ha fatto la ricerca del recupero edilizio tanto sbandierata?”

assaggiami
Lombatti

30/05/2013
h.14.50

Apprendiamo dai media della polemica in corso riguardo all’ubicazione del nuovo Polo sanitario Lubiana-San Lazzaro, che la nuova amministrazione vorrebbe far sorgere in un’area già edificabile, ma attualmente verde di Via XXIV Maggio.
Stupisce come anche da parte dell’opposizione non ci si ponga il problema del consumo eccessivo di suolo, in una zona già sufficientemente e spesso malamente cementificata.
Il tema in questione non è la contrarietà alla realizzazione di una struttura necessaria e che riqualificherà decisamente il quartiere, ma la volontà di non cercare alternative, peraltro presenti sullo stesso territorio ed adeguate allo scopo.
Pensiamo all’ex area militare, in parte già occupata da nuove e private costruzioni; zona sicuramente appetibile, commercialmente parlando, la qual cosa non può che farci sorgere il dubbio sul suo utilizzo futuro come “pronto cassa”.
A questo punto poniamo una domanda all’amministrazione Pizzarotti: che fine ha fatto la tanto sbandierata ricerca del recupero edilizio dell’esistente, che in campagna elettorale è stata tra i cavalli di battaglia del movimento?
Certi di una risposta restiamo in attesa.

Federica Barbacini
coordinatrice provinciale Sel Parma

comunali2022